Model Year 2021

Ducati World Premiere 2021: SuperSport, Panigale ed E-MTB

- Terzo episodio per le novità 2021 Ducati. Appuntamento alle 19:00 di oggi

Arriva quindi la terza puntata della web series in cui si è trasformato, quest'anno, il tradizionale evento di presentazione della Casa di Borgo Panigale, ovvero la Ducati World Premiere. Dopo Multistrada V4 nella prima puntata, ma anche la gamma Scrambler 800 e le X-Diavel Black Star e X-Diavel Dark nella seconda, stavolta tocca ad altre tre novità venire svelate nell'appuntamento di questa serata alle 19:00.

L'annuncio è piuttosto esplicito: partiamo dalla SuperSport 939, invariata dal MY 2017, per la quale c'è sicuramente da prevedere un passaggio all'Euro-5; resta da capire se il bicilindrico Testastretta 11° da 937 cc resterà a grandi linee invariato (più probabile) o subirà invece modifiche di rilievo. Scommetteremmo però su un miglioramento delle finiture - cruscotto TFT, per esempio - e magari qualche aggiustamento quà e là.

Ci sarà evidentemente un nuovo modello per la gamma Ducati E-MTB: si intravedono i due tubi della TK-01, ma con la sigla "RR" e la livrea Ducati Corse. Tutto da capire, ma è facile immaginare un innalzamento ulteriore delle specifiche della Enduro Thok/Ducati.

Infine, si passa alla Panigale. L'anteprima mostra la riconoscibilissima aletta in carbonio della Panigale V4R con la bandiera tricolore sul bordo esterno. Potrebbe trattarsi - appunto - della Panigale V4R in versione Euro-5, che a questo punto non disporrebbe dell'aerodinamica sviluppata con la Superleggera, ma anche del ritorno della Panigale V4S in versione Corse. E se - azzardiamo - si trattasse invece sì della versione Corse, ma sulla Panigale V2? È vero che è già arrivata la versione White Rosso, ma in quel caso si trattava solo di una livrea. Qui potrebbe trattarsi di un'operazione analoga a quella fatta con la precedente Panigale 959, dotata di sospensioni Ohlins e scarico Akrapovic. Restiamo in attesa...

  • pgiorgio, Campobasso (CB)

    Decisamente migliorata nel gruppo ottico anteriore, nella carena (che adesso chiude anche meglio la parte bassa) e nella strumentazione tft. Si aggiunge abs cornering.
    La ciclistica sembrerebbe invariata.
    Il motore sale un pelo di cilindrata ma ha spesse prestazioni.
    Tutto sommato direi che ci sta e che hanno corretto tutto quello che serviva......

    ..... Però gli specchi mi sembrano gli stessi... speriamo di no. Sono inservibili e si rompono di continuo :-(
  • andybel23, Almese (TO)

    Speriamo che stavolta ci sia una novità....
Inserisci il tuo commento