assemblate a mano

CR&S Duu: 100 moto prenotate

- Il concept della DUU, la nuova nata in casa CR&S, ha già conquistato oltre un centinaio di appassionati che hanno prenotato la moto per il 2011, anno in cui entrerà in produzione. Per far fronte alle numerose richieste, l'azienda milanese cambia sede
CR&S Duu: 100 moto prenotate


Presentata in anteprima mondiale all’Eicma 2009 e già esposta al MAD-Moto Arte Design tra i capolavori degli ultimi cinquant’anni per il suo originale design, la CR&S DUU (“due” in dialetto milanese) è una naked-techno-custom al vertice del settore Premium. Una cross-over che unisce il meglio delle tradizioni motociclistiche occidentali: la potenza e la coppia di un grosso bicilindrico americano con l’agilità e la sportività della ciclistica europea.

Per far fronte alle numerose richieste, la CR&S cambia sede, trasferendosi in un capannone di 1000 mq a Cusago (MI), e si prepara a conquistare il mercato europeo. Oltre a consolidare la presenza in Italia, Germania e Francia, che costituiscono la fetta di mercato più ampia in Europa, la CR&S punta anche al Nord America e ci sono buone prospettive di crescita in Australia, Giappone ed Estremo Oriente.

Divenuta casa produttrice nel 2004 come sviluppo della Cafè Racers & Superbikes, la CR&S ha esordito nel mercato dei motori con la VUN (in Milanese “uno”), una moto stradale monocilindrica, leggerissima e radicale, la “mistostretto” per antonomasia, che in tre anni ha venduto circa 90 pezzi. Tutte le CR&S sono moto uniche, perché fatte a mano e personalizzate secondo i desideri del committente, che viene coinvolto nella fase di progettazione dai membri dello staff tecnico. Nel 2009 l’officina milanese ha lanciato il suo secondo modello, la DUU, con motore bicilindrico a “V” di due litri di cilindrata e biposto, moto destinata anch’essa ad un segmento di nicchia, benchè più ampio di quello della VUN, in ragione delle caratteristiche di versatilità e modularità del progetto.

«Non ci sono competitors diretti» spiega Roberto Crepaldi, fondatore e amministratore unico della CR&S «Ci sono e ci sono state sul mercato soluzioni che in qualche modo si avvicinano alla DUU, ma l’originalità del suo progetto crea di fatto un segmento che ancora non esisteva.»
Una piccola realtà molto promettente che non ha paura di rischiare e di investire in soluzioni innovative «Sperimentare e innovare è il nostro principale obiettivo.» continua Crepaldi «Le case motociclistiche spesso rimangono ancorate ai prodotti tradizionali perché non possono permettersi il rischio di sbagliare. Al contrario, paradossalmente, sono le piccole realtà che possono segnare un trend e smuovere un mercato impigrito: hanno chances di crescita solo se fanno ricerca e sviluppo, non potendo competere con i “grandi” sulle moto di serie.»

Il mercato delle moto
Nel mondo si producono ogni anno oltre 20 milioni di veicoli a motore su due ruote, 4-5 milioni solo di motociclette. Per quanto riguarda il segmento Premium, ossia le maximoto oltre i 1000cc, vengono immessi sul mercato circa 100 mila pezzi. Stati Uniti, Italia, Germania e Francia, nell’ordine coprono da soli il 70% del volume d’affari, seguiti da Giappone ed Estremo Oriente, resto d’Europa e Oceania.

«Oggi siamo in una fase di evoluzione in cui tutti i costruttori stanno sondando il terreno per cominciare a cambiare qualcosa. Nel segmento Premium non si cercano più solo le prestazioni estreme, ma si punta a soluzioni più logiche, a prodotti multifunzionali, sportivi, senza tralasciare il comfort e la sicurezza, con contenuti stilistici innovativi. Anche noi di CR&S ci stiamo muovendo in questa direzione: anche se la DUU è un prodotto di nicchia, di forte impatto emotivo, può essere configurata in modo diverso per rispondere a molteplici esigenze, permette una guida divertente che consente prestazioni di vertice senza essere radicale.» (R. Crepaldi)

CR&S – Fondata da Roberto Crepaldi nel 1992 con lo scopo di promuovere le moto sportive anni ’60 e ’70 (Cafè Racers) e le loro nipoti odierne (Superbikes), è oggi l’unico costruttore di veicoli a proseguire a Milano la tradizione meccanica del capoluogo lombardo. Dal 2002 con l’ingresso in società di Giovanni Cabassi e Giorgio Sarti produce in piccola serie motociclette dedicate agli esteti delle due ruote. Moto fatte da motociclisti per i motociclisti: ogni CR&S è assemblata a mano ed è unica perché ciascuna componente viene scelta dal committente insieme al costruttore su una infinita gamma di varianti meccaniche ed estetiche. Presente in tutte le principali manifestazioni fieristiche di settore in Italia e all’estero, la CR&S si è fatta conoscere e apprezzare da addetti ai lavori e appassionati con la monocilindrica stradale VUN. Il concept della nuova DUU è stato esposto al MAD 2009 (Moda Arte Design) in una mostra che ha celebrato il design dei più prestigiosi marchi della storia delle motociclette. www.crs-motorcycles.com.

  • tico03, concorezzo (MB)

    molto bella...

    ...forse solo un pelo troppo sopra le righe ma indubbiamente coinvolgente e affascinante. posso solo chiedere come mai, tra tutti i bicilindrici presenti in italia ci si si è rivolti alla produzione americana? nulla da obiettare ma da un marchio che parla dialetto milanese mi aspettavo qualcosa di più nostrano...
  • Jena Plissken, Bologna (BO)

    Semplicemete fantastica.

    Come scrissi già a suo tempo, è l'unica moto in assoluto che mi ha rapito il cuore. Di belle moto ce ne sono in giro, ma questa è straordinariamente fantastica, peccato solo che (al contrario di colui che ha commentato prima di me) non posso permettermela. Comunque complimenti a CR&S. Chissà se la prossima sarà una 3 cilindri al max 1000 cc. adatta a fare anche ad un po' di fuoristrada... questo era un suggerimento :-))))) Lamps
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Cr&S Duu (2007 - 17)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Cr&S
  • Modello Duu
  • Allestimento Duu (2007 - 17)
  • Categoria Sportive
  • Inizio produzione 2009
  • Fine produzione 2017
  • Prezzo da 47.628 - franco fabbrica
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.197 mm
  • Larghezza 770 mm
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN 790 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse n.d.
  • Peso a secco 245 Kg
  • Peso in ordine di marcia n.d.
  • Cilindrata 1.916 cc
  • Tipo motore n.d.
  • Tempi 4
  • Cilindri 2
  • Configurazione cilindri a V
  • Disposizione cilindri longitudinale
  • Inclinazione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri a V 56
  • Raffreddamento ad aria
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione n.d.
  • Alesaggio n.d.
  • Corsa n.d.
  • Frizione n.d.
  • Numero valvole n.d.
  • Distribuzione n.d.
  • Ride by Wire n.d.
  • Controllo trazione n.d.
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 97 cv - 71 kw - 5.100 rpm
  • Coppia 16 kgm - 158 nm - 4.300 rpm
  • Emissioni Euro 3
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 13,5 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale n.d.
  • Telaio n.d.
  • Sospensione anteriore n.d.
  • Escursione anteriore n.d.
  • Sospensione posteriore n.d.
  • Escursione posteriore n.d.
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 320 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 260 mm
  • ABS No
  • Tipo ruote n.d.
  • Misura cerchio anteriore 17 pollici
  • Pneumatico anteriore n.d.
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore n.d.
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Cr&S

Usato: Cr&S Duu (2007 - 17)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta