Anticipazioni

BMW S 1000XR, nuove immagini della Crossover tedesca

- Sarà una delle più importanti novità di Colonia, forse la principale nello stand BMW. E' l'inedita crossover con la base meccanica della super sportiva S 1000 e le ruote da 17”. Beccata nuovamente durante i collaudi
BMW S 1000XR, nuove immagini della Crossover tedesca

Della futura crossover BMW vi abbiamo già scritto. La foto che i colleghi inglesi di Visor Down hanno pubblicato e che vi proponiamo ne confermano le forme. Ci sono alcuni dettagli non definitivi e il nastro nero a coprire parzialmente i fari altre parti, ma i lineamenti della S 1000RX (pare si chiamerà così) sono bene definiti, come l'impianto di scarico modificato rispetto a quanto visto nella prime foto di alcuni mesi fa. Questa moto, che non si sovrappone alla GS ma che potrà invece allargare l'utenza BMW pescando da altri marchi, sarà appunto una delle protagoniste della marca tedesca per la stagione 2015. Impiega il quattro cilindri in linea introdotto sulla superbike S 1000RR e poi impiegato sulla streetfighter S 1000R. 

Che su questa versione più turistica trova un altro possibile impiego. Come scrivemmo in altre occasioni, un mille con quel frazionamento e quella compattezza può andare benissimo su una turistica dal carattere molto sportivo. Una crossover capace di mettere nel mirino Ducati e KTM sul fronte delle prestazioni pure e del divertimento di guida. Facilmente questa moto potrà avere una potenza dell'ordine dei 160 o forse più cavalli, tanto è vero che la ciclistica ha un'impostazione molto stradale e parrebbe dimensionata adeguatamente. A partire dal telaio derivato dalla S 1000R, dalle ruote integrali da 17, dall'impianto frenante anteriore con dischi di grande diametro e pinze radiali Brembo, fino ad arrivare al forcellone surdimensionato. Sospensioni di escursione lunga e posizione di guida si avvicinerebbero alla 1200 GS, ma con un assetto meno rilassato e quindi più in linea con una destinazione puramente stradale. D'altra parte la luce a terra sotto il motore e lo scarico non è molta per pensare all'off-road. Ci sono il cupolino regolabile, i paramani, la sella ampia per il passeggero e il portapacchi integrato nella sua funzione dagli attacchi per le borse laterali rigide. Dalla scelta dell'equipaggiamento elettronico si capirà anche dove vorrà andare a parare BMW alla voce prezzo visto che, ad esempio, con la S 1000R ha ridimensionato il suo listino abituale.

  • Ivan Factory, Gattatico (RE)

    A me sembra sproporzionata

    tozza nella zona motore radiatore, e striminzita in zona sella specie passeggero.. non si capisce se vuole essere comoda o no.. sembra un po un Fazer a forche lunghe.. poi gli attacchi valige, da BMW propio, ci si aspettava di piu che due tubi piegati a vista!
  • mauro200993, Pieve Emanuele (MI)

    tutti giramondo?

    Premesso che nn mi entusiasma molto, comunque secondo me potrebbe essere un bun prodotto, per un uso turistico - sportivo, massimo 130 cv e un bel po di coppia in basso e si potrebbe avere una buona moto polivalente. Non tutti fanno 20 mila km all'anno in moto, non tutti hanno bisogno telelever e cardano. Se sta sotto i 13 K euri di listino ne potrebbero vendere un bel po. Esteticamente non mi sembra brutta , anche se in italia moto di questo tipo hanno sembre avuto fortune alterne..BMW vuole proprio coprire tutti i segmenti..ingordi !
Inserisci il tuo commento