aziende

Bimota presenta la BB3 TTrofeo

- In occasione della partecipazione al TT la Casa romagnola presenta un'edizione speciale con livrea tricolore
Bimota presenta la BB3 TTrofeo

Per sottolineare l'importanza della partecipazione di Ben Wyle (importatore Bimota per il Regno Unito) al TT la Casa romagnola ha annunciato una versione speciale della BB3, la TTrofeo. La moto avrà una livrea con i colori del tricolore italiano e il logo del Tourist Trophy. Ovviamente sulla fiancata sarà in bella mostra anche il fregio "TTrofeo" che la distinguerà dalle altre versioni della punta di diamante della gamma Bimota. Il debutto ufficiale è avvenuto lo scorso fine settimana al Manchester Bike Show, non è ancora stato precisato quando sarà disponibile per il pubblico.

  • roberto.pasquali, Meldola (FC)

    Bella bella bellissima !!! Bravi ! La decisione di partecipare al TT e' stata giustissima e per una azienda di piccole dimensioni rappresenta un ottima scelta quanto a rapporto costi e visibilita', coraggio vi vogliamo bene !

    Grandissimi !!!!
  • gpmucci, Sant'Agata Bolognese (BO)

    Bellissima, e come sempre curata nei minimi particolari.
    Io ero in pista quando la YB dominava il campionato F1 ( da cui derivò il campionato del mondo superbike) e quelle moto sarebbero attuali oggi.

    Faccio i miei complimenti a chi sta cercando di tirare su questa gloriosa casa dalle ceneri.

    Ci vuole passione, coraggio, un sacco di competenza ed un pizzico di follia. E come imprenditore penso sia una vera sfida. Ma fate bene, la vita dev'essere vissuta ed è troppo facile scrivere sentenze da un divano.

    Io credo che questi piccoli costruttori di sogni, come la Bimota e la Vyrus hanno un ruolo di leadership nella testa dei futuri preparatori ed artigiani, oggi semplici e giovanissimi appassionati.
    Nessuno avrebbe iniziato a lavorare sulle proprie moto senza esempi come questi. E molti valenti artigiani di oggi sono partiti proprio con esempi di questo genere.
    Ce la farà la Bimota a crescere quel tanto che basta per tornare ai vertici mondiali?
    Io mi auguro di si, perchè l'idea di avere due realtà di eccelso artigianato qui in Romagna mi scalda il cuore e non sarebbe la stessa cosa se non ci fossero più.
    Si parla tanto di rilanciare l'artigianato, questi ragazzi lo stanno facendo con l'esempio.

    Forza Bimota!
Inserisci il tuo commento