Modello 2020

Benelli Leoncino 800: ecco la versione definitiva!

- Dati e differenze rispetto alla concept dell'anno scorso. La vedremo a EICMA 2019
Benelli Leoncino 800: ecco la versione definitiva!

Ha debuttato sotto forma di concept allo scorso EICMA, e ne abbiamo parlato di recente nella nostra intervista a Marco Bellucci, finalmente eccola qui: signore e signori, la Benelli Leoncino 800 in versione definitiva e pronta al debutto in società che, a questo punto, ci aspettiamo sicuramente per EICMA 2019.

La fonte è la britannica Bennetts, casa d’assicurazioni con propaggine editoriale sotto forma del magazine Bikesocial, sul quale appare lo scoop della nuova Leoncino 800 in forma definitiva e completa di dati tecnici derivanti dall’omologazione.

La Leoncino 800 si basa ovviamente sul propulsore bicilindrico della 752S ed è lodevolmente vicina al concept presentato lo scorso anno al Salone di Milano. Le differenze infatti si limitano a cerchi in lega al posto di quelli a raggi (che potrebbero però essere patrimonio di una futura versione Trail, come avviene con la 500) con dischi freno normali invece che a margherita e pneumatici 120/70 e 180/55. Piastre di sterzo e forcella appaiono leggermente meno pregiati, e le pinze Brembo vengono sostituite da unità prodotte internamente.

A livello visivo cambiano anche i coperchi motore, e arriva un’unghietta in plexiglas sopra il faro a proteggere la strumentazione.

Parlando di dati, la potenza massima si conferma allo stesso livello della 752 con 76 cv. Il peso si attesta a 223 kg in ordine di marcia, con un delta di circa 16 kg rispetto alla 500.

Leggi tutti i commenti 110

Commenti

  • taurozzo, Roma (RM)

    Allora... Cinese o meno, buona o meno, io sono felice che ci sia e che venda! cosi le altre case dovranno adeguarsi ai prezzi evitando di farli lievitare troppo come sta succedendo ultimamente. Spero facciano sempre piu modelli si successo
  • capobutozzi, Roma (RM)

    Dai commenti di questi ultimi tempi riassumo le mie seguenti considerazioni:
    - se il sito prima voleva ottenere tanti commenti doveva parlare di bmw, ora di benelli
    - l odio degli utenti prima si riversava su bmw colpevole di vendere tanto con mezzi "premium"
    - ora l odio si sfoga su benelli colpevole di vendere tanto con mezzi "cheap"

    Chiederei ai tanti soloni di questo sito un elenco di moto che possono essere acquistate senza essere tacciati di essere incompetenti o untori dello spirito motociclistico.
    Grazie
    Nicola (mi firmo)
Leggi tutti i commenti 110

Commenti

Inserisci il tuo commento