Batcycle, la moto di Gotham Knights creata da Lazareth, presentata a Parigi

Dal virtuale al reale, la moto della saga di Batman che compare nel nuovo videogioco Gotham Knights, è stata ideata e realizzata dalla Lazareth Auto-Moto
12 ottobre 2022

Considerato l'erede di Franco Sbarro, il francese Ludovic Lazareth ha iniziato la sua attività come preparatore di moto e auto, e nel 1998 ha fondato l'azienda che porta il suo nome.

Fra il centinaio di veicoli che ha realizzato, la moto più stravagante è stata indubbiamente la LM 847: un multiruota spinta da un V8 Maserati da 4,7 litri.

Un concept superato dalla Batcycle che sarà esposta al prossimo Salone di Parigi.

Si tratta in pratica della moto reale che Lazareth ha realizzato su commissione della Warner Bros Games Montreal per il videogioco Gotham Knights di imminente uscita e molto atteso dagli appassionati.

La R1 Back to the Future di Lazareth
La R1 Back to the Future di Lazareth

In questo open world d'azione non c'è Batman, che è morto, ma al suo posto ci sono gli eroi che formano il suo universo narrativo: Nightwing, Batgirl, Robin e Redhood (Cappuccio Rosso).
Fra i mezzi guidati dai quattro c'è la moto ideata da Lazareth, che a questo punto non è soltanto virtuale ma anche reale e che sarà possibile vedere al Mondial Paris dell'automobile che si terrà dal 17 al 23 ottobre.

Non sappiamo dirvi se la moto è funzionante o meno, ma diversamente da altri motoveicoli di pura fantasia visti in passato questa Batcycle potrebbe realisticamente marciare.

Il gioco sarà disponibile dal 21 ottobre per PlayStation 5, Xbox Series X/S e Microsoft Windows.

La LM410
La LM410

Argomenti

Ultime da News

Caricamento commenti...