Modelli Speciali

Bangkok Motor Show: Honda Zoomer X California ed RC-X Mini Vintage Racer

- Uno Zoomer in versione custom-hip hop e una MSX reinterpretata in chiave nostalgica proposti dalla filiale Honda thailandese per i mercati asiatici
Bangkok Motor Show: Honda Zoomer X California ed RC-X Mini Vintage Racer

Le piccole cilindrate, scooter e moto che siano, fanno furore sui mercati asiatici. Non solo con proposte economicissime necessarie per rispondere alle esigenze di mobilità di una popolazione il cui reddito pro capite è sicuramente molto inferiore agli standard occidentali, ma anche con modelli ben più costosi e prestigiosi sicuramente più gestibili ed adatti alla viabilità dei grandi agglomerati urbani di quelle zone.

 

Zoomer X California Style

Abbiamo già parlato del fenomeno Zoomer, o Ruckus come è conosciuto sul mercato statunitense. Questa versione rivista dal reparto Ricerca e Sviluppo della filiale Honda Thailand è stata concepita per "unire la cultura californiana e lo stile hip-hop".

 

La base è evidentemente quella dello scooter presente anche sul nostro mercato, ma è stata visibilmente rivisitata nelle sovrastrutture. Dal punto di vista tecnico è facile individuare nella gomma posteriore oversize, in una forcella molto più inclinata e nello scarico (posticcio) le principali revisioni. Avrebbe successo anche da noi? che ne pensate?

 

RC-X Mini Vintage Racer

La RC-X Mini Vintage Racer, tributo alle Honda GP anni 60
La RC-X Mini Vintage Racer, tributo alle Honda GP anni 60

Base MSX 125 per la Bonsai Motorcycle (categoria nata con la prima Honda Monkey e sempre più in auge in oriente) dichiaratamente ispirata alle GP Honda che correvano nelle piccole cilindrate negli anni 60 - la stessa denominazione è estremamente esplicita, con la sigla RC chiaramente legata ai progetti racing della Casa di Tokyo.

 

La piccola Mini Street eXtreme - questo il significato della sigla MSX - guadagna una carenatura e sovrastrutture che sembrano disegnate dal curatore di un museo Honda, tale è il richiamo alle RC145 e 148 di Luigi Taveri e Jim Redman.

 

Per entrambe, come potete ben immaginare, è difficile immaginare un futuro sui mercati occidentali.

 

Foto: Gizmag.com

 

  • Samuele.Quadri, Bologna (BO)

    mamma mia.....

    non voglio fare il fighetto... ma questa roba fa proprio ribrezzo....
    sono un sostenitore delle piccole cilindrate, ma queste moto proprio non si guardano.
Inserisci il tuo commento