Alla 24 ore di Le Mans il compagno di Valentino Rossi schianta la BMW; è ritiro

Alla 24 ore di Le Mans il compagno di Valentino Rossi schianta la BMW; è ritiro
Alberto Raverdino
Gara sfortunata per il Team di Rossi, auto nella sabbia e tanto rammarico per una gara che poteva regalare grandi soddisfazioni. Ecco come è andata
17 giugno 2024

Amara conclusione per l'avventura di Valentino Rossi alla 24 Ore di Le Mans. Il sogno di gloria del Dottore si sbriciola, quando il suo equipaggio è stato costretto al ritiro a causa di un incidente occorso al compagno di squadra Ahmad Al Harthy. La gara era iniziata sotto i migliori auspici per Rossi e il suo team WRT. Dopo delle qualifiche non eccezionali, il team aveva recuperato terreno nelle prime ore di gara, sfruttando la pioggia per risalire fino alla seconda posizione. Rossi, al volante per la sua prima volta, aveva mostrato un passo solido e costante, conquistando anche la miglior prestazione del team. Poco dopo la mezzanotte, però, Al Harthy uscito dai box perde il controllo della vettura e finisce contro le barriere. I danni alla BMW M4 #46 sono stati troppo gravi per poter proseguire la gara e il team si ritira. Grande rammarico per Rossi e il suo equipaggio, che avevano sperato di cogliere un risultato importante al loro debutto a Le Mans. La consapevolezza, però, è che il team ha le potenzialità per competere per i vertici e la voglia di riscatto è già tanta. Sarà per la prossima?

Naviga su Moto.it senza pubblicità
1 euro al mese