Eventi

Agnellotreffen 2020: a gennaio la settima edizione

- E’ tutto pronto per l’edizione numero 7 del motoraduno invernale più alto d’Italia. L’Agnellotreffen si terrà dal 24 al 26 gennaio in Val Varaita. Per Moto.it ci saranno Andrea Perfetti e Guido Cavallini

Come ogni anno, il paese di Pontechianale e le sponde ghiacciate del Lago di Castello si trasformano in un allegro e caloroso camping, pronto ad accogliere i motociclisti provenienti da tutto il continente. Motociclisti che sfidano freddo e neve per ritrovarsi, far amicizia e festa.
Nel fine settimana dal 24 al 26 gennaio 2020 si terrà la settima edizione dell’Agnellotreffen, il motoraduno invernale più alto d’Italia, organizzato in Val Varaita, sull’ascesa al Colle dell’Agnello.
Anche per il 2020 a organizzare la manifestazione è Moto Raid Experience, ideatore anche della Gibraltar Race, moto-challenge che attraversa l’Europa su percorsi on e off road.

Come di consueto l’area camping si svilupperà tra il parco sulla riva del Lago di Castello e la piazza di Pontechianale, dove sarà a disposizione una struttura ristorativa riscaldata gestita dalla locale Pro Loco. Come lo scorso anno, il sabato sera sarà allietato da musica dal vivo. Attorno si svilupperà un’area espositiva dedicata a brand del settore: Anlas, Tucano Urbano, Honda, grazie alla concessionaria Marino Moto, KTM grazie a Motordon e alle proposte multi-brand di Luciano Moto .

Una delle novità più importanti dell’edizione 2020 riguarda l’accesso alla manifestazione. Per evitare il formarsi di code sulla strada, nei momenti di punta i partecipanti che non avranno ancora effettuato la pre-iscrizione ed il pagamento della quota, rimasta invariata anche quest’anno, sono invitati ad iscriversi e ritirare il proprio Welcome Kit presso l’apposito Punto Iscrizioni che incontreranno presso il Comune di Casteldelfino.
L’accesso all’area del raduno sarà possibile dalle ore 14:00 di venerdì 24 gennaio, e sarà riservato esclusivamente ai motociclisti iscritti.

Alle 18:30 di sabato si terrà la Motoparata lungo la strada per il Colle dell’Agnello, a monte del raduno. I motociclisti si ritroveranno nel punto più alto raggiungibile in base alle condizioni di innevamento della strada, per poi ridiscendere in corteo a Pontechianale. Si tratta di un momento suggestivo al quale non si può proprio mancare.

Sul sito www.agnellotreffen.com è già possibile iscriversi all’evento, mentre sulla pagina Facebook ufficiale dell’Agnellotreffen si troveranno le ultime notizie utili relative alle condizioni meteo e delle strade nei giorni antecedenti la manifestazione.
Anche quest’anno all’Agnellotreffen per per Moto.it ci saranno Andrea Perfetti e Guido Cavallini.

  • saulos, Viareggio (LU)

    Bellissimo raduno, ma solo se non nevica o non ghiaccia.
    Grazie al simpatico legislatore che lo rende completamente irrealizzabile, la polizia stara gia prenotando le bisarche per i mezzi sequestari.
    Noi siamo sempre avanti, mica come i tedeschi :O
  • JBX66, Giaveno (TO)

    come Stefano.. la domanda mi sorge spontanea se nevica o ghiaccia.. NON si puo' viaggiare.. per cui e' un po' una contraddizione questi raduni moto in pieno inverno .. Motivo se devo prenotare (che e' una buona idea di per se'. ..)
    Ma se poi no mi fanno viaggiare...
    La vedo un po' confusa questa cosa.. tra legge e manifestazione..
Inserisci il tuo commento