BMW R nineT Urban G/S a EICMA 2016: foto e dati

- BMW presenta a EICMA 2016 la R nineT Urban G/S, dove G/S è un chiamo richiamo al mondo dell'Enduro evidente anche nella ciclistica e nelle forme
BMW R nineT Urban G/S a EICMA 2016: foto e dati

BMW presenta a EICMA 2016 la R nineT Urban G/S. Dove G/S è un dichiarato riferimento alla primissima e leggendaria BMW R 80 G/S. Più che di richiami si può parlare di omaggi al mitico modello del 1980. La nineT ne riprende fedelmente il concetto cromatico e i dettagli grafici sul serbatoio. Bianco, rosso e blu esaltano con eleganza retrò la brand identity della Urban R nineT. Tocco finale, e - diciamo la verità - imprescindibile: il telaio verniciato nero. 


A spingere la Urban G/S è il boxer a raffreddamento aria/olio da 1.170 cm3 di cilindrata e 81 kW (110 CV) di potenza, combinato con un cambio a sei rapporti. Il propulsore rispetta ovviamente lanormativa Euro4.

La ciclistica  richiama lo "stile" enduro. La sospensione anteriore è una tradizionale forcella telescopica, mentre per la sospensione posteriore è stato scelto il BMW Paralever in combinazione con un ammortizzatore centrale. 


La R nineT Urban G/S monta cerchi in lega fucinati con ruota anteriore da 19 pollici che calza uno pneumatico della misura 120/70 ZR 19. Al posteriore ha un 17 pollici e monta uno pneumatico dalla misura 170/60 ZR 17. Sono optional invece gli pneumatici fuoristrada tassellati (dotazione di serie: pneumatici stradali) e i cerchi filigranati a raggi incrociati. 

 

Highlight della nuova BMW R nineT Urban G/S:

  • Motore Boxer dalla cilindrata di 1 170 cme la potenza di 81 kW (110 CV), costruito secondo la norma Euro 4.3 
  • ​Concetti modulari di telaio con spazio per il customizing e la personalizzazione secondo il gusto personale.
  • R nineT Urban G/S con cerchi in lega e ruota anteriore da 19 pollici nello stile enduro.
  • Freno anteriore a doppio disco da 320 millimetri.
  • ABS di serie.
  • ASC come optional.
  • Impianto di scarico 2-in-1.
  • Dettagli sofisticati, come le piastre di sterzo in alluminio fucinato, anodizzato al naturale.
  • R nineT Urban G/S in stile enduro della prima R 80 G/S del 1980.
  • R nineT Urban G/S in lightwhite pastello in combinazione con decorazioni
  • R nineT Urban G/S in lightwhite pastello in combinazione con decorazioni del serbatoio in due tonalità di blu e sella rosso chiaro – ispirate ai colori BMW Motorsport di allora.
  • sssttteeefff, Bolzano/Bozen (BZ)

    vista live all'EICMA, purtroppo perquanto bella nei colori e nello stile rimane una roadster cammufatta da enduro, con tutti i limiti che ne consegue, confermo la seduta bassa, telaisicamente mi avessero proposto altro, l'avrei presa....
  • leobike8611, Cavaria con Premezzo (VA)

    Adesso aspetto la prova di Andrea Perfetti, per tutte le nuove BMW nineT, moto e descrizione very good.
    Al momento mi piace sempre di più la prima nineT ma comprerei la scrambler, per estetica e utilizzo
Inserisci il tuo commento