Recensito HJC RPHA 91 Carbon: il casco apribile al top secondo HJC [VIDEO]

Alberto Raverdino
Raffinato, completissimo, ha con sé soluzioni e brevetti per porsi come il migliore tra i migliori. In questo video scopriamo caratteristiche e sensazioni al primo utilizzo
7 giugno 2024

È il casco apribile al top di categoria secondo HJC, il suo nome può sembrare complicato ma tutto è stato pensato per essere semplice, di facile utilizzo e con prestazioni da riferimento. Un vero primo della classe, questo casco apribile è realizzato in fibra di carbonio, possiede la doppia omologazione P&J (naturalmente ECE 2206) ed è realizzato in quattro misure di calotta esterne e interne che gli consentono di essere disponibile nelle taglie dalla XS alla XXL nel miglior modo possibile ovvero con grande attenzione alla compattezza e all’efficacia del suo utilizzo. In questo video della serie Recensito trovate tutte le caratteristiche di un casco davvero super completo, caratterizzato anche da brevetti interessanti come la visiera interna fumè dotata di movimento orizzontale e regolabile. Il movimento della mentoniera a doppio pivot è molto compatto ed è stato studiato per essere utilizzato in modalità aperta, anche a velocità più sostenute. Anche l'aerazione è stata tenuta in grande considerazione, ci sono 5 prese d'aria e 7 estrattori; naturalmente predisposto per ospitare il sistema di interfono, non compreso nel prezzo. Prezzo di 699,90 euro, non poco, ma in linea con le sue numerose caratteristiche premium.

Non vi resta ge guardare il video per soprire anche le sensazioni a caldo, al primo utilizzo!

Per conoscere altre info e la rete commerciale di HJC: hjchelmets.eu