Pneumatici

Metzeler Roadtec 01

- La Casa dell'elefantino presenta il successore dell'apprezzato Z8 Interact. Gomma completamente nuova, con più grip, maggior durata e sicurezza su fondi bagnati
Metzeler Roadtec 01

Una gomma tutta nuova: è evidente fin dalla sigla, Roadtec 01, che abbandona la denominazione progressiva (arrivata all’ottava versione con la Z8 Interact) della famiglia Roadtec. Pur mantenendo infatti un forte legame filosofico con la linea Sport-touring Metzeler, Roadtec 01 infatti è un prodotto completamente diverso, nato da razionali di sviluppo e progettazione completamente differenti rispetto ai precedenti prodotti. Un progetto nuovo in tutto – materiali, profili, mescole ed evidentemente disegno del battistrada.

Roadtec 01 ha tra i punti di forza un miglioramento del grip su bagnato e su superfici a basso attrito, un aumento del chilometraggio e un alto grado di adattabilità alle diverse moto, stili di guida e condizioni climatiche. Caratteristiche ottenute, tanto per cominciare, con un disegno del battistrada completamente nuovo che ha permesso di aumentare il grip meccanico su diverse superfici.

L’area di contatto con l’asfalto è ora più larga e più corta e garantisce una maggiore resa chilometrica e prestazioni durature nel tempo.

Nuove naturalmente anche le mescole. Al posteriore (unità bimescola) troviamo silice al 100% sulle spalle e silice e nero di carbonio nella fascia centrale del battistrada per garantire chilometraggio e grip nelle più svariate condizioni di utilizzo.

Gli anteriori (monomescola) 100% silice assicurano elevata sicurezza in frenata, in particolare su superfici bagnate e su quelle a basso attrito.

Per chi è stato pensato?

Il segmento degli pneumatici sport-touring è forse fra i più impegnativi per i costruttori: servono prodotti in grado di coniugare esigenze diversissime – durata e grip, stabilità e maneggevolezza, prestazioni su asciutto e bagnato – su mezzi e con motociclistici spesso agli antipodi. In generale si può dire che Metzeler abbia pensato le Roadtec 01 per soddisfare praticamente tutti, dallo sportivo che guida solo su strada moto naked o sport-touring a chi invece viaggia sul serio (con sport-tourer, granturismo vere e proprie o maxienduro e crossover stradali) senza dimenticare l’utilizzatore cittadino, che non vuole uno scooter ma usa la propria moto in ogni condizione climatica anche per gli spostamenti urbani.

Una gomma quindi molto più rapida nel riscaldamento e duratura rispetto alle più sportive Sportec M7RR, e più efficaci nell’uso stradale rispetto al Tourance Next, con tutti i vantaggi già elencati nei confronti della precedente Z8 Interact.

Misure e disponibilità

Una gomma quindi molto più rapida nel riscaldamento e duratura rispetto alle più sportive Sportec M7RR, e più efficaci nell’uso stradale rispetto al Tourance Next, con tutti i vantaggi già elencati nei confronti della precedente Z8 Interact

Roadtec 01 sarà acquistabile presso tutti i rivenditori Metzeler già da gennaio 2016, anche se non su tutta la gamma, che si completerà progressivamente nel corso del primo semestre dell’anno. Unica eccezione, l’anteriore 120/60 ZR 17 che arriverà per ultima, ad inizio 2017.

Sarà disponibile anche in versione HWM, ovvero per moto pesanti (la lista delle moto per cui ne è consigliato l’uso sarà disponibile sul sito Metzeler a breve) con carcassa dello pneumatico posteriore bitela invece che monotela, e quella dell’anteriore rinforzata con fianchi più rigidi ed una mescola leggermente differente. Tutte le misure sono riportate nella tabella sotto presentata.

Le misure disponibili per Metzeler Roadtec 01
Le misure disponibili per Metzeler Roadtec 01

Take the Road with Roadtec 01

Il nuovo pneumatico segna la nascita della nuova campagna Take the Road with Roadtec 01, che conterà originali iniziative legate al viaggio, destinazione d’uso sovrana per la nuova Metzeler.

Il primo appuntamento è con la “48 Hours on The Road”, una maratona non-stop dei migliori film di viaggio in moto provenienti dalle tre edizioni del Motorcycle Film Festival di New York e accuratamente selezionati dal distributore italiano Rodaggio Film (ve ne abbiamo parlato diverse volte, l’ultima delle quali in occasione del rilascio italiano del documentario The Greasy Hand Preachers).

Ad ospitare l’evento (aperto al pubblico e gratuito) che inizierà alle 19 del 16 novembre e terminerà 48 ore dopo alle 19 del 18 novembre, sarà il Deus Leica Theatre del flagship store milanese di Deus ex Machina in Via Thaon Di Revel 3 a Milano. Nel corso del 2016 il brand dell’elefantino seguirà con le proprie telecamere i maggiori raduni e i più importanti eventi motociclistici internazionali e, il prossimo settembre, parteciperà alla quarta edizione del Motorcycle Film Festival di New York con un proprio progetto cinematografico che avrà per protagonista il viaggio in moto raccontato direttamente dai motociclisti.

  • Luca_Brg, Legnago (VR)

    Da molti anni uso Metzeler Z6 e Z8 Interact sulla Bmw K1200R sport, trovandomi sempre bene in ogni condizione di clima e di asfalto. Tre anni fa, avendo un figlio in età da moto, ho affiancato alla Bmw una Ducati ST3S acquistata da mio cugino, che montava Pirelli Diablo rosso, che ho sostituito dopo 5.000 km. Montate le Z8 interact, non ho percepito prestazioni inferiori su asciutto, ma sicuramente miglioramenti con freddo e su bagnato. Dopo 40.000 km e 4 treni di Z8, due mesi fa ho montato le Roadtec 01, con cui ho già percorso 2800 km. In piega sono ottime, sui passi alpini e appenninici, con temperature di 5-6 gradi funzionano bene. Non hanno necessità di entrare in temperatura come certe sportive provate in passato. Non ho ancora avuto occasione, per fortuna, di provarle sul bagnato. Rispetto alle Z8 direi che si avverte una migliore agilità dell'anteriore. Il prezzo è superiore alle Z8 di circa 50 euro per la coppia, 310 vs. 260. Restano in commercio anche le Z6 come entry level, con un ulteriore risparmio di 40 euro. Per l'uso che ne faccio io, turismo a largo raggio da solo ma anche in coppia, trovo che le Roadtec Metzeler siano perfette, non trovo alcun motivo per cambiare.
  • nirvanakurt, Gragnano (NA)

    Le Z8 Interact sono già ottime, vanno subito in temperatura e reggono bene anche su fondi rovinati o a temperature basse (in più hanno retto anche ad una giornata di guida in pista). Le ho utilizzate dopo aver avuto le Rennsport e le K3 e mi sono trovato benissimo, se queste Rodatec 01 migliorano le Z8 saranno gomme fantastiche. Le proverò al prossimo cambio gomme.
Inserisci il tuo commento