gp di monza

SBK Monza. Melandri vince Gara 1 al GP d'Italia

- Una gara bellissima vinta in volata da Melandri su Sykes e Laverty. Quarto posto per Guintoli. Sesto Fabrizio e decimo Giugliano autore di un dritto | C. Baldi, Monza
SBK Monza. Melandri vince Gara 1 al GP d'Italia


Melandri si aggiudica in volata gara uno della Superbike a Monza dopo una gara che ha tenuto tutti con il fiato sospeso sino all’ultima staccata. Laverty era partito come un missile e sembrava poter staccare i suoi avversari che però non lo hanno lasciato scappare e dopo alcuni giri in testa si è formato un gruppetto composto oltre che da Laverty anche da Melandri, Sykes e Guintoli. Si è capito da subito che il vincitore sarebbe stato uno di questi quattro. Alle loro spalle inizialmente inseguivano Davies, Rea e Giugliano, ma sia l’inglese che l’italiano sono arrivati lunghi in prima variante dando l’addio alla possibilità di restare con Chaz, il quale però vedeva i primi quattro sempre più lontani. I primi quattro si sono alternati in testa ed ogni volta sembrava che il primo potesse allungare, ma invece veniva poi assorbito dal gruppetto in qualche variante.


Intelligente tattica di Melandri, che visto che nessuno riusciva a staccare gli altri compagni di fuga, ha atteso l’ultimo giro per prendere la scia a Sykes superarlo all’interno della parabolica ed andare a vincere in volata sullo stesso Sykes e su Laverty. Guintoli ha perso terreno negli ultimi giri pagando a caro prezzo le tornate condotte in testa e che evidentemente hanno usurato le sue Pirelli. Davies chiude al quinto posto davanti a Fabrizio che ha approfittato degli errori di Giugliano prima e di Rea poi per portarsi in sesta posizione dopo aver trovato un buon ritmo da metà gara in poi. Settimo posto per Baz e ottavo per Rea penalizzato di due posizioni per aver tagliato una variante. Anche Iannuzzo e Cluzel sono stati penalizzati per aver tagliato una variante, ma hanno dovuto effettuare un ride trough. Camier conclude la gara al nono posto davanti ad un deluso Giugliano che ha accusato problemi ai freni che gli hanno negato la possibilità di un miglior piazzamento. Badovini con l’unica Panigale ufficiale in pista, precede quella privata di Neukirchner. Punti mondiali per Lai, Akiyoshi e Sandi, mentre non ne raccolgono gli ultimi tre, Aitchison, Cluzel e Iannuzzo.


Classifica


Monza - FIM Superbike World Championship - Race 1
1. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 30'54.925
2. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 30'55.010
3. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 30'55.032
4. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 30'56.769
5. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 31'02.554
6. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 31'03.332
7. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 31'10.480
8. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 31'11.390
9. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 31'11.593
10. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 31'21.745
11. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 31'33.833
12. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati 1199 Panigale R 31'33.876
13. Fabrizio Lai (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 31'47.713
14. Kosuke Akiyoshi (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 31'50.814
15. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 31'50.931
16. Mark Aitchison (Team Effenbert Liberty Racing) Ducati 1098R 31'51.752
17. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 31'54.470
RT. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 14'33.976
 

  • ottomoto_1, ROMA (RM)

    APPLAUSO!!!!!

    Un sincero ringraziamento al cameraman di Italia 1 per come ha inquadrato la ragazza ombrello di REA!!!!!!!!!!!
    Gara 1 fantastica.....gara due????????
  • Katana05, Novellara (RE)

    Brianza forever

    Per il campionato 2014 propongo 32 manche, tutte a Monza.
Inserisci il tuo commento