gp di monza

SBK Monza. A Sykes la Superpole del GP d'Italia

- Sykes non si smentisce e con il tempo di 1'41.223 migliora il best lap di Biaggi e si aggiudica la terza Superpole stagionale. Completano la prima fila Laverty e Guintoli. Quinto posto per Melandri e sesto per Giugliano | C. Baldi, Monza
SBK Monza. A Sykes la Superpole del GP d'Italia


Mr.Superpole colpisce ancora. Sykes abbassa per ben due volte il best lap di Biaggi del 2011 e conquista la sua terza Superpole stagionale. E’ stata una vittoria sofferta quella di Tom, con Laverty che ha concluso al secondo posto a soli 78 millesimi dal suo connazionale, mentre Guintoli ha terminato al terzo posto a più di tre decimi. Il verdetto delle prove dice che sono questi tre i piloti favoriti per la vittoria in gara, con i due piloti Aprilia leggermente favoriti rispetto a Sykes in quando sembrano in possesso di un miglior passo di gara. La seconda fila è aperta da Johnny Rea che conferma i grandi miglioramenti della sua Honda e precede Melandri e Giugliano. L’italiano della BMW è stato bravo a tenere i nervi saldi quando nella prima fase la sua moto non ne voleva sapere di uscire dai box. Il motore non si accendeva e il suo team ha sostituito in otto minuti i copri farfallati, causa del problema.

Marco Melandri
Marco Melandri


Marco è entrato in pista quando mancavano meno di cinque minuti alla fine del turno ed ha fatto una sorta di Superpole prima maniera, con un giro di lancio ed uno cronometrato, concluso con il settimo tempo ed il passaggio alla fase due. Buona la prestazione di Giugliano. Il giovane pilota del team Althea mostra significativi miglioramenti gara dopo gara e per domani spera di potersi inserire nella lotta per il podio. Come in prova anche in Superpole le due Suzuki viaggiano a braccetto e Cluzel e Camier partiranno in terza fila rispettivamente con il setttimo e l’ottavo tempo al fianco di Davies che corre con la moto derivata dal rolling chassis dopo aver distrutto la sua prima moto nella disastrosa caduta di ieri. Delude la decima posizione di Michel Fabrizio che dopo essere stato escluso dalla terza fase apre la quarta fila. Su questa pista il pilota romano puntava ad una posizione decisamente migliore e per domani serve una buona partenza per non lasciare scappare da subito i primi le prime due file. Delusione anche nell’altro lato del box Kawasaki, con Baz che non è riuscito ad accedere alla terza fase e affianca Badovini che orfano di Checa dovrà reggere il vessillo della Ducati in due gare che non si preannunciano per niente facili per il pilota di Biella. Quinta fila per la Panigale privata di Neukirchner e per i due piloti del team Pedercini Lai e Sandi. Completano lo schieramento in seta fila Aitchison, Akiyoshi e Iannuzzo.
 

Classifica


Monza - FIM Superbike World Championship - Superpole 3
1. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'41.223
2. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'41.301
3. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'41.542
4. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1'41.798
5. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1'41.819
6. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 1'41.926
7. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'42.680
8. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'42.808
9. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1'42.955
10. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 1'42.469
11. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'42.726
12. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1'43.801
13. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati 1199 Panigale R 1'44.246
14. Fabrizio Lai (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'44.883
15. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'44.889
16. Mark Aitchison (Team Effenbert Liberty Racing) Ducati 1098R 1'46.523
17. Kosuke Akiyoshi (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1'46.631
18. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 1'46.827
19. Carlos Checa (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1'44.763

  • Marci 1952, Milano (MI)

    Lucas26

    A vedere la gara non mi è sembrato che stà bmw andasse poi cosi adagio,anzi è riuscita persino a vincere.
  • Lucas26, Vedelago (TV)

    Chaz...

    ..Davies non ha l'Aprilia, ma ha la BMW, quindi non aspettiamoci troppi miracoli da lui, il pur esperto compagno di squadra Melandri è quinto. Davanti ci sono Kawasaki, Aprilia e Honda...
Inserisci il tuo commento