GP della Repubblica ceca

La Superbike a Brno nel segno di Biaggi

- Superbike a Brno, dove Biaggi ha colto 9 podi nelle ultime 10 gare e punta ad incrementare il suo vantaggio in classifica. Melandri cerca di tenere aperto il campionato, ma attenzione anche a Rea e Fabrizio | C. Baldi, Brno
La Superbike a Brno nel segno di Biaggi


Il nono round del campionato mondiale Superbike si disputerà domenica sulla pista di Brno in Repubblica Ceca. Max Biaggi arriva a Brno con 48 punti di vantaggio su Melandri, che sembra l’unico pilota in grado di contendergli il titolo mondiale 2012 e con il chiaro obiettivo di incrementare il suo vantaggio su di una pista dove può vantare un palmares favoloso. Il Corsaro dell’Aprilia, nelle ultime dieci gare corse in Repubblica Ceca è salito per ben 9 volte sul podio, mancandolo solo nel 2008 quando con la privatissima Ducati Sterilgarda ottenne “solo” il quarto posto in gara uno, peggior risultato di Max a Brno da quando corre in Superbike. Quattro vittorie, quattro secondi posti, un terzo ed un quarto. Il tutto ottenuto con tre moto diverse : Ducati, Suzuki ed Aprilia.


Attenzione a Fabrizio e a Rea


I saliscendi della pista ceca piacciono molto anche a Fabrizio e a Rea, con il romano della BMW che ha colto 5 podi negli ultimi 5 anni con Honda e Ducati, mentre lo scorso anno ha conquistato due quarti posti con la Suzuki. Viste le recenti decisioni della BMW, a Fabrizio e Badovini restano dodici manche per dimostrare di poter rientrare nei piani della casa dell’elica anche il prossimo anno. Quale miglior occasione quindi per Fabrizio per dimostrare il suo indubbio talento su di una pista adatta alle sue caratteristiche di guida?


Melandri insegue


Restiamo in casa BMW per dire che Melandri conosce molto bene la pista di Brno e lo scorso anno ha vinto gara uno, arrivando poi secondo in gara due. Il pilota del team ufficiale BMW non può perdere altri punti nei confronti di Biaggi, così come Rea che ne deve recuperare 65,5. Jonathan, novello sposo, ha vinto la prima manche del 2010 e punta a ripetere il successo per restare in corsa per il titolo. Le speranze di Checa e Sykes sembrano ridotte al lumicino, con l’inglese che nelle sei manche corse in Repubblica Ceca non ha mai fatto meglio del decimo posto ed ha concluso addirittura 14° in gara due lo scorso anno. Una pista che sembra quindi poco adatta a Tom ed alla sua Kawasaki, ma i progressi della verdona di Akashi ci potrebbero smentire. Il lungo rettilineo dei box sembra possa limitare molto le Ducati con Checa e Giugliano che come sempre cercheranno di recuperare nel misto quello che perdono nei rettifili.

Divorzio in casa Effenbert Liberty

Guintoli nel box Effenbert Liberty
Guintoli nel box Effenbert Liberty

A proposito di team Ducati, ci arrivano voci che parlano di un possibile divorzio tra Guintoli ed il team Effenbert Liberty già ad iniziare da Brno. Voci che sino ad ora non hanno avuto conferma visto che il team che ha la sua base proprio in Repubblica Ceca, si è limitato a comunicare il prossimo ritorno di McCormick senza accennare ad alcun problema con il francese. Solo venerdì mattina sapremo se le voci che abbiamo raccolto sono fondate o meno.


Polita al posto di Canepa


E’ di ieri il comunicato del team Red Devils Roma che annuncia che Polita prenderà il poso di Canepa alle prese con un attacco virale e con una semiparalisi provvisoria del viso. Alex non vede l’ora di rifarsi dopo un’annata grigia e dopo le delusioni patite nel British Superbike e a Brno darà il massimo per sfruttare tutti i cavalli della 1198R, moto con la quale si è laureato campione italiano Superbike nel 2010.

Il clima atmosferico si preannuncia mite, con temperature massime che non dovrebbero superare i 24-25 gradi. Speriamo solo che la pioggia non venga a mischiare le carte in tavola, anche se ciò renderebbe probabilmente ancora più incerte le due gare di domenica che potrebbero essere molto importanti per la corsa al titolo.

 

  • patatino1226, Fosso' (VE)

    e giugliano no?

    a me piace giugliano e spero che faccia una bella gara anche se le ducati probabilmente saranno in difficolta'

    fabrizio ha avuto le sue occasioni e non le ha colte, anche badovini mi pare non stia brillando.
  • woyager, Montenero di Bisaccia (CB)

    schiaffi

    ecco un altro schiaffo in faccia a chi diceva che biagi era incapace oltre che finito...vi ricordate la sua honda ufficiale che scoppiettava e che si spegneva ora per un connettore ora per altra stronzatina? e ve lo immaginereste vale alle prese con gli stessi problemi ....?e' un campione e se vince anche quest anno zitti e muti!
Inserisci il tuo commento