gp di san marino

Checa è il più veloce nelle libere a Misano

- Primo tempo per lo spagnolo che precede Max di soli 11 millesimi. Bene le BMW non solo con Corser ed Haslam ma anche con Badovini, eccellente sesto davanti a Fabrizio | C. Baldi, Misano
Checa è il più veloce nelle libere a Misano

 

Se il buongiorno si vede dal mattino la sfida tra Checa e Biaggi si giocherà sui millesimi di secondo e sarà incerta sino alla fine. Nella prima sessione di prove libere il pilota del team Althea ha preceduto il Corsaro di soli 11 millesimi, mentre le due BMW di Corser e Haslam sono già staccate di oltre mezzo secondo. Biaggi e Checa sono stati velocissimi sin dai primi giri e si sono contesi il vertice della classifica sino alla bandiera a scacchi, che ha visto l’ultimo tentativo del pilota dell’Aprilia reso vano da una differenza quasi impercettibile.

Dietro ai due contendenti hanno ben figurato le due BMW ufficiali che sono notoriamente molto veloci al Misano World Circuit, tanto che il record della pista appartiene a Troy Corser con 1’35”001. In casa BMW non festeggia solo il team ufficiale, ma anche quello italiano, che piazza un fantastico Badovini al sesto posto a conferma che Ayrton qui a Misano potrebbe fare un ulteriore passo avanti per inserirsi nella top five. Un altro pilota che a Misano da sempre il massimo è Michel Fabrizio che porta la sua Suzuki al settimo posto e precede le due Ducati di Guintoli e Smrz. Solo decimo Melandri il cui team sta però evidentemente ancora lavorando alla messa a punto delle loro R1, visto che anche il diciassettesimo posto di Laverty.

Berger stupisce con il suo undicesimo posto anche se da alcune gare il giovane francese sembra aver terminato il periodo di apprendimento in Superbike ed appare quindi in grado di sfruttare tutto il potenziale della sua Ducati. Rea è dodicesimo davanti al connazionale Sykes, primo delle Kawasaki proprio davanti al compagno di colori Lascorz. Al quindicesimo posto troviamo Haga che precede Roberto Rolfo. Il pilota del team Pedercini ha vinto la prima gara del CIV Superbike 2011 proprio su questa pista, e spera in questo weekend di poter dare una svolta al suo campionato, cogliendo finalmente un risultato consono alle sue aspettative e a quelle della sua squadra.

Xaus chiude diciottesimo davanti a Vermeulen che sembra aver finalmente terminato il suo calvario anche se non è ancora in grado di guidare al cento per cento delle sue capacità. Polita e Baiocco, le due wild card di questo sesto appuntamento mondiale, sono nell’ordine ventesimo e ventunesimo davanti al sostituto di Toseland : Lorenzo Lanzi. Fermo da otto mesi, Lanzi deve prima togliersi di dosso un po' di ruggine e quindi prendere le misure ad una moto non certo facile, ma siamo certi che saprà far meglio già ad iniziare dalle qualifiche di oggi pomeriggio. Chiude la classifica Mark Aitchison che non aveva mai corso con una Superbike su questa pista.


Alle 15,30 il via al primo turno di qualifiche.

Classifica

1 7 CHECA C ESP Ducati 1098R PIT IN 1'36.458 263,9 23
2 1 BIAGGI M ITA Aprilia RSV4 Factory PIT IN 1'36.469 0.011 269,8 25
3 11 CORSER T AUS BMW S1000 RR PIT IN 1'37.090 0.632 263,2 20
4 91 HASLAM L GBR BMW S1000 RR PIT IN 1'37.191 0.733 132,6 21
5 2 CAMIER L GBR Aprilia RSV4 Factory PIT IN 1'37.360 0.902 259,5 24
6 86 BADOVINI A ITA BMW S1000 RR PIT IN 1'37.522 1.064 267,1 19
7 84 FABRIZIO M ITA Suzuki GSX-R1000 PIT IN 1'37.534 1.076 264,5 22
8 50 GUINTOLI S FRA Ducati 1098R PIT IN 1'37.587 1.129 264,5 26
9 96 SMRZ J CZE Ducati 1098R PIT IN 1'37.624 1.166 201,3 23
10 33 MELANDRI M ITA Yamaha YZF R1 PIT IN 1'37.719 1.261 267,1 22
11 121 BERGER M FRA Ducati 1098R PIT IN 1'37.729 1.271 261,3 26
12 4 REA J GBR Honda CBR1000RR PIT IN 1'37.916 1.458 265,2 22
13 66 SYKES T GBR Kawasaki ZX-10R PIT IN 1'37.953 1.495 261,3 23
14 17 LASCORZ J ESP Kawasaki ZX-10R PIT IN 1'38.095 1.637 262,6 25
15 41 HAGA N JPN Aprilia RSV4 Factory PIT IN 1'38.116 1.658 202,5 22
16 44 ROLFO R ITA Kawasaki ZX-10R PIT IN 1'38.165 1.707 256,4 24
17 58 LAVERTY E IRL Yamaha YZF R1 PIT IN 1'38.180 1.722 262,6 21
18 111 XAUS R ESP Honda CBR1000RR PIT IN 1'38.283 1.825 257,0 24
19 77 VERMEULEN C AUS Kawasaki ZX-10R PIT IN 1'38.427 1.969 262,6 23
20 53 POLITA A ITA Ducati 1098R PIT IN 1'38.693 2.235 254,6 21
21 15 BAIOCCO M ITA Ducati 1098R PIT IN 1'38.767 2.309 133,7 21
22 57 LANZI L ITA BMW S1000 RR PIT IN 1'39.106 2.648 165,5 24
23 8 AITCHISON M AUS Kawasaki ZX-10R PIT IN 1'39.191 2.733 259,5 24

  • lars, cantù (CO)

    Io spero in una lotta all'ultimo sangue fino all'ultima gara ma Checa quest'anno è troppo in palla e a meno che non si perda e cominci ad andare per margherite la vedo dura per gli altri.
    Comunque vinca il migliore.
  • Ninho6633, Bitritto (BA)

    Max

    Biaggi sarà caricatissimo dopo la conquista del premio Barocco, se continua così può puntare anche al David di Donatello: vai Max
Inserisci il tuo commento