Commenti dai box

Test Sepang, day 2, Albesiano (Aprilia): “Il bilancio è positivo”

- Prime prove per l’Aprilia RS-GP all’altezza delle aspettative. Bene Bautista, qualche difficoltà in più per Melandri
Test Sepang, day 2, Albesiano (Aprilia): “Il bilancio è positivo”

Due giornate agrodolci per Aprilia. La Casa di Noale, qui a Sepang impegnato nello svezzamento della nuova RS-GP a seguito dell’anticipo di una stagione per l’impegno in MotoGP, sta lavorando con la squadra di Fausto Gresini raccogliendo dati importanti in termini di riscontri dei piloti sul prototipo.

Il progetto è tutto nuovo; nelle primissime fasi dello sviluppo i piloti si sono impegnati in confronti fra i due prototipi – quello impiegato a Valencia e la nuova versione, aggiornata a livello di telaio e dotata di distribuzione a comando pneumatico, con buoni risultati soprattutto da parte di Alvaro Bautista. Marco Melandri, alla seconda uscita con le Bridgestone dopo diversi anni di Superbike, ha incontrato diverse difficoltà con un distacco ancora molto rilevante rispetto al compagno di squadra.

Qualche difficoltà per Marco Melandri, rientrante in MotoGP
Qualche difficoltà per Marco Melandri, rientrante in MotoGP

«Il primo bilancio di questi test è certamente positivo. Non mi soffermo troppo sul cronometro, non è quello che cerchiamo ora, ma le sensazioni sono incoraggianti» è il commento di Romano Albesiano, responsabile di Aprilia Racing. «Questi due giorni sono coerenti con una stagione agonistica che abbiamo affrontato con un anno di anticipo, e che ben sappiamo sarà orientata allo sviluppo e all'affinamento di un prototipo competitivo. Considerando che la nuova RS-GP sta muovendo i primi passi, la prestazione di Alvaro è da considerare molto positivamente. Anche i suoi commenti sulle sensazioni di guida sono decisamente incoraggianti, non avendo indicato alcun punto di reale debolezza del progetto. La nuova moto ha quindi ampi margini di ottimizzazione e miglioramento. Alvaro si conferma un pilota veloce, e come ci aspettavamo ha un atteggiamento positivo che favorisce il lavoro al box. Marco sta continuando il suo apprendistato, obiettivamente con qualche difficoltà in più del previsto. Ma conosciamo bene Marco e il suo approccio, e stiamo facendo tutto il possibile per metterlo a suo agio in questa nuova situazione tecnica».

  • stefano.sanna866, Sesto Fiorentino (FI)

    Melandri

    Con tutto il rispetto che ho per i piloti, Melandri non si sta comportando da professionista. Una prestazione del genere non è giustificabile. Ok le gomme ok la moto completamente diversa, ma neanche un collaudatore va così piano. Talento ok ma che fragilità mentale sto ragazzo
Inserisci il tuo commento