test motogp

MotoGP. Qatar Test, Day1. La cronaca

- Giovanni Zamagni da Losail commenta in diretta la tre giorni di test MotoGP

Lorenzo è nettamente il più veloce nella prima giornata di testa a Losail. Il secondo crono con un distacco di più di 4 decimi è Vinales che conferma l'ottimo "stato di salute" della Suzuki. Stesso tempo (0.014 di distacco) per Rossi che dopo la caduta alla curva 10 a inizio giornata, ha fatto 33 giri in totale. La prima Ducati è quella di Iannone con il quarto tempo. Il pilota italiano ha fatto "il tempone" all'ultimo giro dei 53 fatti oggi. Andrea è quello che ha fatto più chilometri oggi.

 

Classifica Day 1

Pos   Rider Team Fastest lap Lead. Gap Prev. Gap Laps Last lap
1   LORENZO, Jorge Movistar Yamaha MotoGP 1:55.452     23 / 36  
2   VIÑALES, Maverick Team SUZUKI ECSTAR 1:55.880 0.428 0.428 28 / 44  
3   ROSSI, Valentino Movistar Yamaha MotoGP 1:55.894 0.442 0.014 31 / 33  
4   IANNONE, Andrea Ducati Team 1:56.119 0.667 0.225 53 / 53  
5   REDDING, Scott Octo Pramac Yakhnich 1:56.213 0.761 0.094 27 / 46  
6   BARBERA, Hector Avintia Racing 1:56.320 0.868 0.107 27 / 27  
7   DOVIZIOSO, Andrea Ducati Team 1:56.388 0.936 0.068 46 / 52  
8   CRUTCHLOW, Cal LCR Honda 1:56.510 1.058 0.122 21 / 36  
9   SMITH, Bradley Monster Yamaha Tech 3 1:56.517 1.065 0.007 23 / 38  
10   MARQUEZ, Marc Repsol Honda Team 1:56.523 1.071 0.006 29 / 45  
11   ESPARGARO, Aleix Team SUZUKI ECSTAR 1:56.552 1.100 0.029 25 / 35  
12   ESPARGARO, Pol Monster Yamaha Tech 3 1:56.747 1.295 0.195 34 / 43  
13   PEDROSA, Dani Repsol Honda Team 1:56.910 1.458 0.163 26 / 27  
14   HERNANDEZ, Yonny Aspar MotoGP Team 1:57.021 1.569 0.111 39 / 40  
15   BAZ, Loris Avintia Racing 1:57.121 1.669 0.100 31 / 32  
16   MILLER, Jack EG 0.0 Marc VDS 1:57.850 2.398 0.729 33 / 37  
17   PIRRO, Michele Octo Pramac Yakhnich 1:57.891 2.439 0.041 48 / 50  
18   RABAT, Tito EG 0.0 Marc VDS 1:58.016 2.564 0.125 36 / 38  
19   BRADL, Stefan Aprilia Racing Team Gresini 1:58.066 2.614 0.050 14 / 26  
20   LAVERTY, Eugene Aspar MotoGP Team 1:58.269 2.817 0.203 32 / 34  
21   AOYAMA, Hiroshi HRC Test Team 1:58.744 3.292 0.475 28 / 52  
22   BAUTISTA, Alvaro Aprilia Racing Team Gresini 1:58.753 3.301 0.009 16 / 16  
23   TSUDA, Takuya Suzuki Test Team 2:00.578 5.126 1.825 35 / 45
 

 

La cronaca della giornata

Live concluso. Di seguito tutti gli aggiornamenti.
  • 2/3/2016 20:19 vinales: «ho fatto prove comparative tra il vecchio e il nuovo telaio: il tempo l’ho fatto con il vecchio, ma il nuovo ha un ottimo potenziale e sono già lì vicino. Mi sento bene con la moto e con le michelin: domani proverò il cambio seamless anche in scalata (utilizzato oggi dal collaudatore, NDA)».
  • 2/3/2016 20:17 test finiti anche per lorenzo (1 in 1’55”452), Rossi (3 in 1’55”894), Marquez 10 in 1’56”523
  • 2/3/2016 19:48 test conclusi per maverick vinales, al momento 2 in 1’55”880 a 0”428 da lorenzo
  • 2/3/2016 19:44 Alette sì, alette no: adesso sono comparse su una delle due moto di lorenzo. e anche la honda le sta provando


  • 2/3/2016 19:41 la sessione è stata fermata per qualche minuto con la bandiera rossa: la pista era sporca per le precedenti cadute - senza conseguenze - di aleix espargaro e cal crutcmlow
  • 2/3/2016 19:25 la temperatura si abbassa, ma l’asfalto si pulisce: basterà per migliorare i tempi?
  • 2/3/2016 19:22 dovizioso sale al 6 posto in 1’56”438, , 0”071 più veloce del compagno di squadra iannone
  • 2/3/2016 19:16 qualche riferimento: nel 2015, la pole era stata conquistata da dovizioso in 1’54”113, davanti a pedrosa (1’54”330) e marquez (1’54”437).
    Nelle FP1, il più rapido era stato marquez in 1’55”281, seguito da pedrosa (1’55”357) e da A.Espargaro 1’55”685
  • 2/3/2016 19:11 Ecco il cronologico dei tempi, pilota per pilota



  • 2/3/2016 19:01 rossi si migliora e sale al terzo posto in 1’55”894 a 0”442 da lorenzo e a 0”014 dal secondo tempo di vinales. sia lorenzo sia rossi stanno utilizzando la yamaha “ibrida” (telaio 2015, motore 2016): è quella con cui inizieranno la stagione. Anche qui la Yamaha si conferma competitiva.
  • 2/3/2016 18:58 Per lorenzo 23 giri, 34 per vinales, 30 per redding, 29 per rossi, 36 per iannone, 22 per crutcmlow, 35 per marquez, 32 per dovizioso, solo 12 per pedrosa, tra gli ultimi a scendere in pista. a breve il cronologico pilota per pilota.
  • 2/3/2016 18:53 Come sta andando la nuova Aprilia? Bradl è 16esimo in 1’58”066, a 2”614 da Lorenzo: ha fatto 16 giri, il migliore è il 14esimo.
    Bautista è 23esimo (ultimo) in 2’00”583 a 5”131 da Lorenzo, ma ha fatto solo 6 giri (il 4 il migliore)
  • 2/3/2016 18:45 Lorenzo si porta al comando in 1’55”452, 0”428 più veloce di Vinales, che continua a essere nettamente più rapido del compagno di squadra. Al momento, in Casa Honda sembrano esserci ancora dei problemi.
  • 2/3/2016 18:10 i tempi alle 20 locali (le 18 in italia): adesso si comincia a spingere più forte



  • 2/3/2016 17:40 Aggiornamento tempi:
    Redding 1’56”736
    Lorenzo 1’56”874
    Iannone 1’57”004
    Màrquez 1’57”015
    Viñales 1’57”109
    Rossi 1’57”161
    P.Espargaró 1’57”239
    Crutchlow 1’57”315
    Dovizioso 1’57”475
  • 2/3/2016 17:38 Questo, invece, è un dettaglio del terminale di scarico: è un’opera d’arte!


  • 2/3/2016 17:37 …e lato dx




  • 2/3/2016 17:37 La Honda RC213V di Pedrosa lato sx...


  • 2/3/2016 17:14 Mentre le GP15 del team Pramac hanno solo quelle sulla carenatura, come sempre



  • 2/3/2016 17:11 Su questo circuito, le Ducati ufficiali hanno “perso” le alette sulla carenatura, mantenendo solo quelle sul cupolino



  • 2/3/2016 17:11 Iannone 1’57”004
    Màrquez 1’57”015
    Redding 1’57”109
    Lorenzo 1’57”426
    Rossi 1’57”638
    Crutchlow 1’57”931
    A.Espargaró 1’57”970
    Dovizioso 1’57”976
  • 2/3/2016 17:02 Mentre Lorenzo sale al 2° posto in 1’57”426 a 0”422 da Iannone, Valentino Rossi spiega ai tecnici quanto riscontrato nell’ultima uscita. Di spalle, con la felpa grigia VR46, Luca Cadalora ascolta attentamente le parole di Rossi


  • 2/3/2016 16:40 I tecnici del team LCR scaldano nella pit lane la RC213V di Crutchlow. Màrquez 1° in 1’56”616, davanti a Iannone (1’58”042) e Dovizioso (1’58”121). Rossi è tornato in pista dopo l'innocua scivolata



  • 2/3/2016 16:30 Il dottor Michele Zasa (Clinica Mobile) conferma: nessun problema per Valentino Rossi, caduto alla curva 10 nel corso del primo giro. Ai box, ancora in borghese, Pedrosa, Smith e altri. Lorenzo entra in pista in questo momento
  • 2/3/2016 16:17 Valentino Rossi esce dai box , arriva alla curva 10 e cade senza completare il primo giro. Pilota ok, stando alle prime notizie=
  • 2/3/2016 15:59 A Losail comincia a calare la notte


  • 2/3/2016 15:48 Marquez 1 in 1’58”707. in pista anche Dovizioso=
  • 2/3/2016 15:33 Entra in pista anche Marc Màrquez
  • 2/3/2016 15:21 Entra in pista Stefan Bradl con l’Aprilia RS-GP 2016=
  • 2/3/2016 15:07 Dopo un’ora, sono scesi in pista solo i collaudatori Aoyama (2’00”307), Pirro (2’03”587) e Tsuda (Suzuki, 2’04”177). In queste condizioni, molto differenti rispetto a quelle del GP (si corre di notte) è inutile girare. Intanto c’è qualche problema con la Michelin: i piloti non sarebbero contenti del tipo di gomme (anteriori) portate dal costruttore francese qui in Qatar. Tra l’altro, pare, è stato chiesto di alzare ulteriormente la pressione dello pneumatico posteriore (sembra fino a 1,9 bar)=
  • 2/3/2016 14:24 In pista solo il collaudatore Honda Aoyama: prima delle 18 locali (le 16 in Italia), difficilmente si vedranno moto in pista. Al box di Valentino Rossi c’è ancora Luca Cadalora



  • 2/3/2016 14:17 Iniziati i test a Losail: si va avanti fino alle 23 locali, le 21 in Italia



  • Flash-Gordon, Cermenate (CO)

    Certo che la ricordo, ma non puoi paragonare Ducati con Aprilia....Ducati è in motogp dal 2003, (13 anni) sfornando ogni anno un nuovo progetto fino alla gp16. Per l'Aprilia, il 2016 è il 1° anno che presenta una vera motogp, visto che l'anno scorso, si è presentata con una sbk modificata.

    Quindi, come ho già detto, bisogna solo dargli tempo e aspettare.
  • Flash-Gordon, Cermenate (CO)

    Da sempre Rossi non è mai stato un fulmine nei test, lui si è sempre dedicato alla messa a punto, quindi, non sarei preoccupato se nei test precampionato prende mezzo o un secondo dal 99, al momento opportuno, tirerà fuori il suo potenziale, particolarmente in gara.

    Riguardo l'Aprilia, è una moto completamente nuova, e ha bisogno di essere “sgrossata” e fare tanti Km....ricordate la Suzuki al rientro?!?!....bene, bisogna solo dargli tempo e aspettare.
Inserisci il tuo commento