Interviste

MotoGP. Marco Melandri su Rossi: "Un pilota deve accettare il passare degli anni"

- Il pilota ravennate in un'intervista commenta la scelta di Valentino di continuare a correre
MotoGP. Marco Melandri su Rossi: Un pilota deve accettare il passare degli anni

Il ritiro di Valentino Rossi ci accompagnerà fino a quando, presumibilmente dopo la pausa estiva, il pesarese comunicherà ufficialmente quali sono le sue intenzioni per il 2021. Quando un campione come lui è lì lì dall'uscire di scena si aspetta il momento con un misto di tristezza ed emozione. Si percepisce che sono quegli addii che chiudono un'epoca. Se ne parlerà tanto con considerazioni più o meno centrate. Marco Melandri è quindi solo uno dei primi a esprimersi sull'argomento. Lo ha fatto in un'intervista pubblicata dai colleghi di SpeedWeek. 
 

Melandri, che nel 2010 ha abbandonato la MotoGP per passare in SBK, si è ritirato dalle competizioni lo scorso anno. Non è mai una scelta facile appendere il casco al chiodo, ma Marco, anche quando interrogato su Valentino, non fa giri di parole: "Devi essere sincero con te stesso. Non è bello insistere senza migliorare. I piloti di oggi hanno 20 anni, sono una generazione diversa. Hanno uno stile di guida diverso, una forma fisica diversa e una forma mentale diversa".
"Smettere è molto più difficile che continuare senza fare bene - continua Melandri -. Il tuo vero avversario è il tempo, e non lo puoi battere. Un pilota questo deve accettarlo".

  • bocciu, Genova (GE)

    Rossi sarà contrito, costretto a meditare sui giudizi di un suo pari(forse nel n° di scarpa).
  • dico la mia

    Per questo articolo 41 commenti in meno di 24h.
    Per l'articolo sul Film del Dott Costa, Volgio correre, 9 commenti in 6 giorni..... mo complimentoni.

    Qui solo ed esclusivamente veri appassionati ....... mi vien da chiedermi, di cosa?

    Saluto
Inserisci il tuo commento