MotoGP: Marc Marquez pronto per Sepang [VIDEO]

Giovanni Zamagni
Non è ancora ufficiale, ma è molto probabile che il campione della Honda sarà in Malesia il 5-6 febbraio per i primi test della stagione: Marc ha superato il test con la moto stradale a Portimao. “Ottime sensazioni: ho due settimane per prepararmi fisicamente”
17 gennaio 2022

Le sensazioni positive trasmesse da Marc Marquez nella video conferenza di venerdì 14 gennaio, durante la presentazione dei piani sportivi del 2022 della Honda, vengono confermate dalla prova in pista, a Portimao, effettuata ieri da Marquez. “Dopo aver provato la moto da cross, nei prossimi giorni organizzeremo un test anche su una pista del motomondiale” aveva detto, tra l’altro, Marc.

Il test è stato organizzato ieri a Portimao, anche in questa occasione - come era già avvenuto per il ritorno nel 2021 - con una RC213V-S, la meravigliosa replica omologata del prototipo da corsa. Con lui c’era in pista pure il fratello Alex, per una giornata di allenamento decisamente intensa, svelata ieri dallo stesso Marc attraverso i social. Oggi arriva il comunicato ufficiale della HRC, questo il virgolettato di MM93.

"Mi sento molto felice - scrive attraverso lo sponsor - in primo luogo per essere tornato su una moto in pista e anche perché siamo stati in grado di confermare qui, con una moto da strada, le sensazioni che avevo avuto con la moto da cross. È una grande sensazione, una sensazione di sollievo perché quando ero in sella non ho avuto alcun fastidio alla vista. Dal momento che non pilotavo da tanto tempo, ho notato alcune difficoltà in alcuni aspetti fisici, ma questo solo perché non ho potuto allenarmi come al solito in questo periodo. C'è margine per migliorare, questo test era fondamentale per confermare la sensazione che abbiamo avuto quando siamo saliti per la prima volta sulla moto da cross e di godere della buona sensazione di velocità. Ho completato un'intensa giornata di guida con tanti giri, sono molto contento dei risultati”.

Pronto per Sepang

Durante la conferenza di venerdì, Marquez aveva spiegato che il test in pista era stato chiesto (anche) dai dottori che lo hanno seguito per curare il problema di diplopia (sdoppiamento della vista), causato da una caduta con la moto da enduro lo scorso ottobre. E’ evidente, quindi, che oggi o nei prossimi giorni Marc effettuerà una visita di controllo, per ricevere poi il via libera anche medico per andare a provare a Sepang il 5-6 febbraio.

“Abbiamo due settimane prima dell’inizio dei test a Sepang, quindi ne approfitterò per intensificare la mia preparazione fisica e allenarmi sulla moto” dice Marc in chiusura di comunicato. Insomma, non è ancora ufficiale, ma molto, molto probabile sì: Marquez sarà a Sepang. Un’ottima notizia per lui, per la Honda e per tutto il campionato: c’è bisogno di un campione come lui in pista.

Da Automoto.it

Caricamento commenti...