gp di valencia

MotoGP. Livrea rosso (RED) per le Aprilia a Valencia

- A Valencia il team Aprilia Racing si veste totalmente di rosso. Del (RED) che ormai è sinonimo di solidarietà. Bautista e Bradl indosseranno una livrea speciale, per celebrare il supporto del Gruppo Piaggio a (RED)

A Valencia il team Aprilia Racing si veste totalmente di rosso. Del (RED) che ormai è sinonimo di solidarietà. Bautista e Bradl indosseranno una livrea speciale, per celebrare il supporto del Gruppo Piaggio a (RED), l’associazione fondata da Bono e Bobby Shriver il cui fine è contribuire ai programmi di lotta all’AIDS, alla tubercolosi e alla malaria in paesi in via di sviluppo. 

E’ un’iniziativa senza precedenti che rende Aprilia Racing e tutto il Gruppo Piaggio orgogliosi di esserne promotori e protagonisti. E in concomitanza della gara valenciana arriva l’hastag #iRideRED da condividere a tutto gas e partecipare alla gara più importante, quella contro il virus HIV e altre terribili malattie.


Fondata nel 2006 da Bono e Bobby Shriver, (RED) ha contribuito per 360 milioni USD al Global Fund per la lotta ad AIDS, Tubercolosi e Malaria. I finanziamenti sono arrivati in Ghana, Kenya, Lesotho, Ruanda, Sudafrica, Swaziland, Tanzania e Zambia, il 100% delle risorse sono state investite in Africa per finanziare programmi mirati a combattere l’HIV/AIDS. Gli aiuti di (RED) al Global Fund hanno avuto impatto su più di 70 milioni di persone con attività di prevenzione, cure, consulenze, test HIV e servizi di assistenza.


Il ringraziamento di Aprilia Racing e del Gruppo Piaggio va a tutti i partner, gli sponsor, i piloti, che con grande sensibilità e maturità hanno collaborato alla realizzazione di un progetto così importante, di alto profilo sociale, acconsentendo alla realizzazione della RS-GP in livrea totalmente dedicata a (RED).

  • PLINIOSETTE50, Castel San Giovanni (PC)

    Bellissimo vedere l'Aprilia con questi colori, peccato che non si ripeta la cosa, forse ne gioverebbero anche le vendite con una grafica più semplice.
  • northsam, Zelo Buon Persico (LO)

    Saranno passati decenni, ma una moto tutta rossa, di quel rosso, mi ricorda troppo la Cagiva 500...che bei tempi quelli!!! Io ero piccolo (sono del '78), ma già godevo dello spettacolo della 500.
Inserisci il tuo commento