MotoGP, GP di Misano 2021. Vinales e Aprilia davanti nelle FP1!

MotoGP, GP di Misano 2021. Vinales e Aprilia davanti nelle FP1!
Giovanni Zamagni
Miglior tempo per Maverick Vinales, davanti a Joan Mir e Pecco Bagnaia. 12esimo Enea Bastianini, 15esimo Michele Pirro, 16esimo Franco Morbidelli, 19esimo Valentino Rossi, 20esimo Danilo Petrucci, 23esimo Luca Marini, 24esimo Andrea Dovizioso in un turno iniziato con le nuvole e finito con la pioggia
17 settembre 2021

Misano Adriatico - Il cielo è nuvoloso, si gira con le slick fino a 7-8 minuti dalla fine, quando inizia a piovere forte, mettendo di fatto fine alla sessione, perlomeno a livello cronometrico. Così, Maverick Vinales chiude con il primo tempo, 1’32”666, dopo una sessione sempre da protagonista: questo per dire che non è stato favorito dall’arrivo della pioggia, è stato semplicemente il più veloce e con costanza.

Vedi anche

Una prestazione davvero interessante, con Maverick molto sereno e concentrato ogni volta che veniva inquadrato al box assieme ai suoi tecnici. E’ naturalmente prestissimo, ma la sensazione è che Maverick possa fare davvero bene. Aleix Espargaro è invece decimo a 0”436: chissà come sentirà psicologicamente la pressione della prestazione del compagno di squadra.

Morbidelli ritorna, Dovizioso debutta

Ma le FP1 erano importanti soprattutto per due piloti, Franco Morbidelli (16esimo) e Andrea Dovizioso (24esimo e ultimo), il primo al ritorno in moto dopo il GP di Germania, il secondo al debutto sulla Yamaha ex Morbidelli. Franco ha totalizzato 14 giri, apparentemente senza grandi difficoltà fisiche, ma bisognerà capire con lui quanto è il dolore spingendo sulle pedane: 1’33”570 il miglior crono di Franco, per la prima volta in sella alla meritatissima M1 2021 nel team ufficiale, con il capo tecnico Silvano Galbusera che lo seguirà fino al termine della stagione.

Una curiosità: anche con la M1 ufficiale, Franco aveva la peggior velocità massima... Per quanto riguarda Dovizioso, 13 giri totali, sul migliore il 13esimo (ovvio…) in 1’35”211, 2”545 più lento di Vinales. Alla vigilia si discuteva di questa sfida a distanza tra Vinales e Dovizioso, ma il primo responso sembra inequivocabile: Maverick parte nettamente in vantaggio, avendo effettuato con l’Aprilia due giorni di test su questo tracciato e un intero GP di gara ad Aragon. Per il Dovi, al contrario, è tutto nuovo: non è certo questo il turno per giudicare la sua prestazione.

Bene Mir e Bagnaia

Tornando ai protagonisti della sessione, ha chiuso con un ottimo secondo tempo Joan Mir a 0”080 da Vinales e con il terzo Pecco Bagnaia a 0”135, mentre Fabio Quartararo è settimo a 0”358. Mentre i due inseguitori hanno iniziato subito forte e bene, il capoclassifica ha faticato a prendere il ritmo, con una moto evidentemente nervosa: se Pecco e Mir riescono a mettere un po’ di pressione a Fabio, il finale di campionato potrebbe diventare davvero interessante.

Pol Espargaro prima Honda

La prima Honda è quella di Pol Espargaro, sesto, con il collaudatore Stefan Bradl ottimo ottavo davanti a Marc Marquez, protagonista di un turno positivo per la costanza sul giro. 19esimo Valentino Rossi, staccato di 1”125: un inizio così così in linea con le aspettative momentanee.

La classifica

Pos. Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora Distanza 1st/Prev.
1 12 Maverick VIÑALES SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 295.8 1'32.666  
2 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 291.8 1'32.746 0.080 / 0.080
3 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team Ducati 294.2 1'32.801 0.135 / 0.055
4 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team Ducati 296.7 1'32.859 0.193 / 0.058
5 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 295.0 1'32.885 0.219 / 0.026
6 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team Honda 297.5 1'33.019 0.353 / 0.134
7 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 288.7 1'33.024 0.358 / 0.005
8 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team Honda 295.8 1'33.047 0.381 / 0.023
9 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 295.0 1'33.100 0.434 / 0.053
10 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 294.2 1'33.102 0.436 / 0.002
11 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing Ducati 298.3 1'33.143 0.477 / 0.041
12 23 Enea BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama Ducati 296.7 1'33.314 0.648 / 0.171
13 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 296.7 1'33.409 0.743 / 0.095
14 89 Jorge MARTIN SPA Pramac Racing Ducati 295.0 1'33.451 0.785 / 0.042
15 51 Michele PIRRO ITA Ducati Lenovo Team Ducati 293.4 1'33.482 0.816 / 0.031
16 21 Franco MORBIDELLI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 286.4 1'33.570 0.904 / 0.088
17 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 290.3 1'33.710 1.044 / 0.140
18 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL Honda 295.8 1'33.766 1.100 / 0.056
19 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 289.5 1'33.791 1.125 / 0.025
20 9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 288.7 1'33.950 1.284 / 0.159
21 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 293.4 1'34.022 1.356 / 0.072
22 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 294.2 1'34.026 1.360 / 0.004
23 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia Ducati 292.6 1'34.037 1.371 / 0.011
24 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 288.0 1'35.211 2.545 / 1.174

Ultime da MotoGP

Da Automoto.it

Caricamento commenti...