MotoGP: ecco i miei sogni per il 2023 #lanotiziainprimafila [VIDEO]

Giovanni Zamagni
Cosa aspettarsi alla vigilia della stagione più lunga di sempre? Tante, naturalmente, le curio-sità, ma ci sono alcune sfide che potrebbero diventare più interessanti di altre, entusiasmare gli appassionati, attirare l’attenzione. Un po’ come era in passato con Valentino Rossi, Max Biaggi e Loris Capirossi
23 marzo 2023

La speranza, prima di tutto, è vedere nuovamente le tribune piene di appassionati: la MotoGP è uno spettacolo straordinario, merita di essere seguita da un sacco di gente. Per quanto riguarda l’aspetto sportivo, ho cinque sogni che vorrei si realizzassero nel 2023.

  1. Sfida Bagnaia/Bastianini per il titolo. Ecco, questo sarebbe meraviglioso, un ritorno al passato quando il titolo mondiale se lo giocavano Valentino Rossi e Max Biaggi, con Loris Capirossi a fare da terzo incomodo (e non mancano i piloti italiani che possano ripetere quanto fatto da Loris, proprio con una Ducati…). Una sfida avvincente a parità di moto e che vinca il migliore: fantastico!
     
  2. Sfida Bagnaia/Quartararo. Sono i due piloti che hanno infiammato il 2021 e il 2022, ma tra i due non c’è mai stata una vera e propria sfida all’ultimo giro per la vittoria: che bello sarebbe vedere un “carena contro carena" tra questi due grandi campioni?
     
  3. Marc Marquez di nuovo competitivo. E’ mancato il “vero” Marc Marquez in questi anni e, inevitabilmente, chi ha vinto ha perso un po’ di valore. “Non c’era Marquez” hanno sottolineato più volte i detrattori di Joan Mir, Fabio Quartararo e Pecco Bagnaia, i tre vincitori del titolo negli ultimi tre anni. Il sogno è che questi campioni se la possano giocare con il più titolato in pista;
     
  4. Sfida Marini/Alex Marquez. Troppo spesso - e ingiustamente - si è sentito dire: “E’ lì solo perché fratello di…”. Invece Luca e Alex sono due piloti fortissimi, arrivati in MotoGP per merito: che bella sarebbe una sfida tra loro per il podio e, perché no, per la vittoria;
     
  5. Aprilia in lotta per il titolo. L’ultimo sogno è vedere nuovamente l’Aprilia in lotta per il titolo, con tutti i suoi quattro piloti pronti a giocarsela in ogni GP.

Questi sono i miei sogni, questo è l’argomento de #lanotiziainprimafila di oggi. Qual è la vostra opinione?

Naviga su Moto.it senza pubblicità
1 euro al mese
Caricamento commenti...