MotoGP

MotoGP. Crutchlow in pista con la M1 60° Anniversary

- Cal Crutchlow gira oggi a Losail con una YZR-M1 ufficiale caratterizzata dalla speciale livrea bianco-rossa che celebra i 60 anni di Yamaha nei gran premi. E chissà che poi non arrivi una YZF-R1 di serie così...

L'avventura di Yamaha nei gran primi è cominciata nel 1961. Sono passati quindi 60 anni da quando cinque piloti del nuovo team Yamaha, tra cui Fumio Ito e Taneharu Nogushi, volarono in Europa insieme alla 250 bicilindrica RD48 e alla monocilindrica RA41 per l'esordio nel motomondiale. La loro prima gara fu il GP di Francia, terzo round del campionato 1961.

Per celebrare questo anniversario, Yamaha organizzerà una serie di iniziative durante la stagione 2021.

Intanto oggi Cal Crutchlow. del Team Yamaha Factory Racing MotoGP, scende in pista a Losail per la prima giornata dei secondi test in Qatar con una YZR-M1 caratterizzata da una speciale livrea nei colori bianco e rosso (lo sono anche nella bandiera nipponica) e la tipica grafica usata su tante Yamaha da GP del passato.

  • wolf6667, Silvano d'Orba (AL)

    Bella con il numero 99 del collaudatore. Ah no......
  • Valentino.Masini, Cesena (FC)

    La botte piena e la moglie ubriaca non si può avere.
    Lo so che non è più possibile avere in pista le moto dipinte con i colori ufficiali ma rimpiango molto quei tempi, forse meno le case che con una mano di vernice incamerano vagante di denari.

    Valentino Masini
Inserisci il tuo commento