Anteprima podcast

MotoGP: Carletto Pernat: “Rossi si ritirerà, a meno che…”

- Nel 28esimo episodio di #atuttogas, il podcast domenicale di moto.it, facciamo il punto dopo un mese di pausa: a che punto sono le trattative per la prossima stagione? Ci spiega tutto il manager italiano più famoso del motomondiale
MotoGP:  Carletto Pernat: “Rossi si ritirerà, a meno che…”

Nel 28esimo episodio di #atuttogas, online domenica 1 agosto dalle ore 9, Carletto Pernat, il manager italiano più famoso del motomondiale, dice la sua opinione su: Vinales/Aprilia; il futuro di Valentino Rossi; il team VR46; Ktm, Yamaha, Team Petronas e tanto altro. Secondo Pernat, “Alla fine, si farà l’accordo tra Aprilia e Vinales, ma credo anche che per la Casa di Noale sia più fondamentale avere un buon collaudatore, come Andrea Dovizioso, piuttosto che un pilota come Maverick: Aprilia ha più bisogno di sviluppare e far crescere la moto, quella deve essere la priorità”.

Su Rossi, Carletto è convinto che annuncerà il ritiro, a meno che… “… A meno che il principe non lo “obblighi” a continuare”. Ma sarebbe una forzatura poco auspicabile, secondo il manager italiano, che sottolinea le difficoltà del team Petronas a trovare due piloti per il 2022. “Yamaha non ha gestito bene la situazione e adesso si trova in difficoltà: il team Petronas dovrà sostituire due piloti, perché se Rossi dovesse continuare lo farà con il suo team, non con la Yamaha. Non vorrei essere al posto di Razali e Stigfielt…”.

Pernat pensa che per Danilo Petrucci c’è una possibilità concreta di rimanere in Ktm (“Altrimenti lo avrebbero già licenziato”) e definisce “folle” il mercato 2021-2022. E tanto altro.


Un’altra puntata di #atuttogas da non perdere, da ascoltare a partire da domenica anche sulle principali piattaforme di podcast.

  • Andrea.Turconi, Rho (MI)

    Sperem dai grazie di tutto ma ciao, se continua allora aveva proprio ragione Stoner ...
  • Davidhammer46, Modena (MO)

    Pernat può anche non stare simpatico (come tutti), però qualcosa di mercato piloti ne capirà visto che è il suo mestiere e lo svolge tuttora. Non è un semplice opinionista.
Inserisci il tuo commento