MotoGP 2024. Aragon ospiterà gare di MotoGP fino al 2026

MotoGP 2024. Aragon ospiterà gare di MotoGP fino al 2026
  • di Raul Martini
Ecco i dettagli alla base dell'intesa fra il governo spagnolo e Dorna Sports
  • di Raul Martini
3 aprile 2024

Il Motorland di Aragon ospiterà la MotoGP per i prossimi tre anni: a garantirlo c'è un accordo firmato tra il governo di Aragona e Dorna per il triennio 2024-2026. 

L’intesa è stata firmata martedì dal ministro dell’Ambiente e del Turismo, nonché presidente di Motorland, Manuel Blasco, e dal CEO di Dorna Sports, Carmelo Ezpeleta.

Secondo il precedente accordo, firmato nel 2022, Aragon avrebbe ospitato tre Gran Premi in cinque anni. Nel 2023 la MotoGP non ha fatto tappa nel tracciato iberico, lasciando spazio a soli due appuntamenti dal 2024 al 2026. Con la spinta del governo regionale per rivitalizzare e promuovere il circuito di Aragon, è stato stabilito l’aumento del numero dei GP, che tornano ad essere uno all'anno fino al 2026.

"La mossa - si legge nel comunicato del sito della MotoGP - richiederà un ulteriore investimento, in un’ottica di sviluppo territoriale, di otto milioni di euro, per il governo di Aragona. A tanto ammonta infatti il compenso di Dorna per ciascun Gran Premio. A proposito, uno studio condotto dall’Aragon Institute of Development ha determinato che l'impatto del circuito ammonta a 47 milioni di euro, negli anni in cui ospita un round iridato". 

"Secondo l’analisi - prosegue il comunicato -, ogni spettatore spende 211,20 euro al giorno e 463,5 euro nell’arco dell’intero soggiorno. La cifra comprende le 5.568 persone coinvolte nel paddock, tra le quali piloti, team, organizzatori, commissari e personale, con un soggiorno medio di 5,20 giorni e una spesa media ponderata di circa 93 Euro per alloggio, ristorazione, trasporto e altre spese. L’impatto economico dovuto alla eco mediatica garantita al Motorland di Aragon dal Gran Premio della MotoGP in tutto il mondo ammonta a 14,9 milioni di euro".

Caricamento commenti...