MotoGP 2022. La classifica delle cadute in MotoGP è guidata da un rookie, ma in proporzione il primo è sempre lui

MotoGP 2022. La classifica delle cadute in MotoGP è guidata da un rookie, ma in proporzione il primo è sempre lui
I più virtuosi, manco a dirlo, sono piloti esperti mentre al secondo posto c'è un altro debuttante, italiano
23 novembre 2022

C’è una classifica che è molto poco gratificante per chi arriva primo: quella delle cadute. Nel 2022 il pilota che nei weekend di gara è caduto di più è stato Darryn Binder.

Il sudafricano è caduto 27 volte in 20 weekend di gara (1,35 cadute a GP). Dietro di lui un altro rookie, cioè Marco Bezzecchi con 23. Terzo posto per Pol Espargaro con 21 cadute in 19 gran premi.

Se si guarda però il rapporto cadute/gp disputati allora al primo posto c’è ancora Marc Marquez: 18 cadute in 12 gran premi, 1,50 a weekend.

Tra i più virtuosi di questa classifica c’è Maverick Vinales, finito per terra solo 2 volte. Hanno fatto bene anche Rins, Quartararo e Marini: 7 cadute.

Per quanto riguarda i circuiti a Portimão ci sono stati 105 incidenti, più di tutti gli altri circuiti. Il più sicuro? Termas de Rio Honda, 34 incidenti registrati.

La classifica completa

Darryn Binder: 27 cadute in 20 Gp (media 1,35)

Marco Bezzecchi: 23, 20 (1,15)

Pol Espargaro: 21, 19 (1,11)

 

Alex Marquez: 21, 20 (1,05)

Marc Marquez: 18, 12 (1,50)

 

Enea Bastianini: 18, 20 (0,90)

Johann Zarco: 18, 20 (0,90)

 

Jorge Martin: 15, 20 (0,75)

 

Pecco Bagnaia: 14, 20 (0,70)

Aleix Espargaro: 14, 20 (0,70)

Remy Gardner: 14, 20 (0,70)

Jack Miller: 14, 20 (0,70)

 

Fabio Di Giannantonio: 12, 20 (0,60)

Takaaki Nakagami: 12, 17 (0,71)

 

Joan Mir: 11, 16 (0,69)

 

Franco Morbidelli: 10, 20 (0,50)

 

Raul Fernandez: 9, 18 (0,50)

Brad Binder: 9, 20 (0,45)

Miguel Oliveira: 9, 20 (0,45)

 

Alex Rins: 7, 19 (0,37)

Luca Marini: 7, 20 (0,35)

Fabio Quartararo: 7, 20 (0,35)

 

Maverick Vinales: 2, 20 (0,10)

Ultime da MotoGP

Da Automoto.it

Hot now

Caricamento commenti...