MotoGP 2022. GP della Malesia. Bagnaia, Bastianini e il gioco di squadra Ducati #lanotiziainprimafila [VIDEO]

Nico Cereghini
  • di Nico Cereghini
Ancora una volta si discute per quanto accaduto tra i due futuri compagni di squadra: Enea poteva vincere? Ducati ha fatto la giusta strategia o doveva fare qualcosa di differente? Ana-lizziamo la situazione nel dettaglio, con una premessa: è una situazione molto, molto complicata
  • Nico Cereghini
  • di Nico Cereghini
23 ottobre 2022

 

Francesco Bagnaia ormai ha il titolo in tasca: a Valencia gli saranno sufficienti due punti, un 14esimo posto per conquistare il titolo. Ma basta anche che Fabio Quartararo non vinca per essere aritmeticamente campione: considerando quanto va forte la Ducati e quanti piloti competitivi ha, è chiaro che Bagnaia ha almeno il 95% di possibilità di farcela.

Ma quanto successo in gara a Sepang fa discutere gli appassionati, con tante critiche alla Ducati sia da chi pensa che bisognasse fare un vero gioco di squadra sia da chi è convinto che Bastianini sia stato troppo penalizzato. Io credo che sia necessario rispondere a tre domande: 1) Enea poteva vincere? 2) Il pilota del team Gresini ha esagerato nel finale, mettendo troppa pressione a Bagnaia, inutilmente? 3) Ducati doveva fare qualcosa di differente?

E’ questo l’argomento de #lanotiziainprimafila di oggi. Qual è la vostra opinione?

Ultime da MotoGP

Caricamento commenti...