L'INTERVISTA

MotoGP 2021. Test Qatar, Day 2. Valentino Rossi: "Per i prossimi test c'è da cambiar strada"

- Il Dottore molto critico con se stesso al termine della prima tre giorni di test in Qatar

Le dichiarazioni di Valentino Rossi al termine della due giorni di test in Qatar:

"Oggi abbiamo continuato la comparativa tra i due telai: la mia impressione alla fine dei due giorni è che sono molto simili e non è così vicino al 2019, io le sento molto simile al 2020.

Ho parlato con Cal Crutcmlow oggi e ieri avevo parlato con Vinales, che però sta facendo un lavoro un po’ differente. Oggi Quartararo, Vinales e Morbidelli sono stati molto veloci, è stato un giorno positivo per Yamaha.

Ho avuto un problema con la moto e non è stato possibile fare il time attack per migliorare. Luca è davanti a me? sono contento per lui, sta guidando bene, ha fatto una giornata positiva. La mia posizione non è fantastica e il mio tempo non è buono: oggi non mi sentivo troppo bene con la moto, non ero abbastanza veloce. Devo guardare i dati e seguire una strada differente per i prossimi test.

Perdo tanto in accelerazione, mi manca un po’ di grip e sono in difficoltà. Abbiamo provato il telaio, ma il feeling è molto simile a quello del 2020. Abbiamo altre cose da provare nei prossimi tre giorni, mai come se dovessimo cercare un diverso bilanciamento della moto per uscire più forte dalle curve.

Abbiamo provato a fare una moto più facile da guidare: non vado male nel misto, ma perdo nelle curve lunghe, faccio fatica ad accelerare. Dobbiamo modificare il setting per essere più efficace in uscita”.

  • 2T4Ever, Verbania (VB)

    Si, la strada del divano, che è ora.
  • serg10, Ardea (RM)

    da quanto tempo non vince una gara?
Inserisci il tuo commento