GP di Francia

MotoGP 2021. GP di Francia. Marc Marquez davanti a tutti nelle FP3

- Turno bagnato: il più veloce è lo spagnolo della Honda, davanti a un bravissimo Lorenzo Savadori e a un costante Pecco Bagnaia. Italiani: Luca Marini decimo (bravo); Danilo Petrucci 14esimo; Franco Morbidelli 17esimo; Enea Bastianini 18esimo; Valentino Rossi 21esimo. Nella combinata, i tempi sono quelli della FP2
MotoGP 2021. GP di Francia. Marc Marquez davanti a tutti nelle FP3

LE MANS - Si è iniziato con la pioggia, si è finito con un po’ di sole, ma i piloti hanno girato per tutto il turno con le gomme “rain”, che prima sollevavano tanta acqua, poi nemmeno una goccia sotto la bandiera a scacchi.

Condizioni che, ancora una volta, hanno messo fortemente in crisi tutte le Yamaha e hanno esaltato Marc Marquez e un grandissimo Lorenzo Savadori.

Anche ieri, nelle FP1 con il bagnato, Lorenzo era stato veloce, ma oggi si è superato, ottenendo un secondo posto che dà grande morale. Savadori ha sfruttato molto bene il “traino” di Miguel Oliveira, ma la sua prestazione conferma la crescita di questo pilota che, di tanto in tanto, fa vedere di avere il potenziale per guidare la MotoGP. Savadori fa le cose con calma, non esagera, cerca di imparare sbagliando il meno possibile: sull’asciutto è ancora piuttosto indietro, ma anche in quelle condizioni migliora, cresce, impara.

L’Aprilia, evidentemente, funziona bene anche sul bagnato, ma Lorenzo in queste condizioni può anche pensare di fare una buona gara. E non è affatto escluso che domani sia così. Aleix Espargaro ha chiuso 13esimo, dopo aver avuto problemi tecnici a inizio turno, che gli hanno fatto perdere tempo e lo hanno un po’ innervosito.

Morbidelli, cede un ginocchio

L’altra sorpresa di giornata, questa volta purtroppo negativa, è lo strano problema fisico che ha afflitto Franco Morbidelli. Tornato ai box dopo la bandiera a scacchi, Morbido, come tutti, ha provato il cambio moto per un eventuale/probabile “flag to flag” in gara. Ma quando si è fermato e ha fatto per saltare sulla seconda moto, Franco è caduto di schianto, come se gli fosse ceduto un ginocchio, crollando sulla sua M1 tenuta dai meccanici (nel live la foto).

Portato a braccia dentro al box, Morbidelli è poi andato nel retrobox sulle sue gambe, ma visibilmente dolorante. Sembra che non sia niente di grave.

Marquez, di nuovo primo

Era da Jerez 2020 che non si veda il nome di Marc Marquez in cima alla lista dei tempi. Partito piuttosto prudente, Marc ha cominciato a prendere ritmo, fino a girare velocissimo e con buona costanza.

Come aveva detto alla vigilia, con il bagnato lo sforzo fisico è minore, ma è comunque bello ritrovare un campione come lui là dove deve stare.

Bagnaia molto costante

Molto bene Pecco Bagnaia, terzo e con un buon ritmo in queste condizioni: ha fatto tanti giri consecutivi (13) con le stesse gomme, dimostrando velocità e adattamento a condizioni che in passato non gradiva.

Pecco ha fatto anche un paio di dritti, uno alla 8 e uno alla 6, assolutamente normali in queste condizioni. Jack Miller, invece, è caduto nuovamente (foto nel live) e ha chiuso indietro.

Yamaha indietro

In queste condizioni, colpisce, ancora una volta, come le Yamaha soffrono parecchio: il migliore è Maverick Vinales, solo 16esimo, con Franco Morbidelli 17esimo, Fabio Quartararo 19esimo e Valentino Rossi 21esimo.

Se domani ci dovessero essere queste condizioni, potrebbe essere un grande problema.

I 10 in Q2

La combinata dei tempi è naturalmente determinata dalle FP2.

Ecco i 10 piloti che accedono direttamente in Q2: Zarco, Quartararo, Vinales, P.Espargaro, Morbidelli, Oliveira, Miller, Marquez, Rossi e Nakagami.

Segui il GP di Francia 2021 sul nostro LIVE

Rivedi il commento delle prove libere di Le Mans con Zam e Simone Battistella, manager di Andrea Dovizioso

Gli orari della corsa in TV domani su Sky e DAZN

MotoGP - La classifica delle FP3

Pos. Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora Distanza 1st/Prev.
1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 304.0 1'40.736  
2 32 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 293.2 1'41.349 0.613 / 0.613
3 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team Ducati 312.6 1'41.452 0.716 / 0.103
4 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 303.1 1'41.457 0.721 / 0.005
5 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team Honda 311.6 1'41.671 0.935 / 0.214
6 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing Ducati 310.6 1'41.775 1.039 / 0.104
7 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 308.7 1'41.817 1.081 / 0.042
8 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 307.7 1'42.055 1.319 / 0.238
9 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 304.0 1'42.136 1.400 / 0.081
10 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia Ducati 295.9 1'42.323 1.587 / 0.187
11 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL Honda 309.6 1'42.516 1.780 / 0.193
12 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 310.6 1'42.520 1.784 / 0.004
13 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 304.9 1'42.532 1.796 / 0.012
14 9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 302.1 1'43.213 2.477 / 0.681
15 53 Tito RABAT SPA Pramac Racing Ducati 303.1 1'43.462 2.726 / 0.249
16 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 301.2 1'43.546 2.810 / 0.084
17 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 296.7 1'43.700 2.964 / 0.154
18 23 Enea BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama Ducati 291.5 1'43.740 3.004 / 0.040
19 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 303.1 1'43.759 3.023 / 0.019
20 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team Ducati 307.7 1'43.857 3.121 / 0.098
21 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 299.4 1'44.016 3.280 / 0.159
22 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 303.1 1'44.123 3.387 / 0.107
  • urbantucan, Firenze (FI)

    accipicchia come prendete fuoco per uno stormir di fronde ...
  • Bruno_7, Genova (GE)

    Commento anti MM eccoloooo: hahaha.

    I Big non sono interessati a fare i tempi nelle sessioni inutili. Senza levare nulla guardate chi è secondo.

    Gli rimangono solo queste magre consolazioni.
Inserisci il tuo commento