GP di Andalusia

MotoGP 2020. Yamaha, allarme affidabilità motori?

- Dopo la rottura di Rossi e i problemi di Vinales alcuni motori sono stati spediti in Giappone. Qual è la situazione in casa Yamaha?
MotoGP 2020. Yamaha, allarme affidabilità motori?

Dopo i problemi emersi settimana scorsa, con Rossi costretto a fermare la moto a bordo pista e Vinales rallentato durante le FP3, alcuni propulsori sono stati spediti in Giappone. Dalla lista ufficiale della Dorna, si vede che Maverick Vinales ha già punzonato e usato cinque motori (su cinque disponibili), 4 per gli altri piloti Yamaha. Nessuno ha più utilizzato in questo fine settimana i primi due motori: questo non significa che non possono più essere utilizzati in futuro, ma è chiaro che un campanello d’allarme è suonato. In Yamaha, al momento, non commentano ufficialmente e sembrano tranquilli, ma è un aspetto da valutare.
 

  • Strijbos, Alessandria (AL)

    Speriamo bene...quest'anno la Yamaha pare molto competitiva...sarebbe un peccato perdesse punti per problemi del genere...
  • daniele8489, Milano (MI)

    meno male che ha spaccato anche Ducati...almeno il podio è arrivato...Son soddisfazioni
Inserisci il tuo commento