GP della Rep. Ceca

MotoGP 2020. Spunti, considerazioni e domande dopo le QP di Brno

- Quali potrebbero essere le chiavi del GP? Perché a Pol Espargaro è stato tolto il secondo tempo conquistato in Q2? Come sono messe le Suzuki?
MotoGP 2020. Spunti, considerazioni e domande dopo le QP di Brno

Spunti, considerazioni, domande dopo le qualifiche del GP della Rep.Ceca.

Quali potrebbero essere le chiavi del GP?

  1. La tenuta delle gomme. Tutti sono in grandissima crisi per l’eccessivo degrado della gomma posteriore, causato da un asfalto ormai finito e stra finito. La gestione sarà decisiva;

  2. La partenza di Zarco. Il pilota della Ducati è stato velocissimo nel giro secco, conquistando una pole spettacolare, ma non ha il passo per stare davanti. La sua partenza, però, potrebbe essere decisiva: se al via solo uno tra Quartararo e Morbidelli riuscisse a passarlo, poi potrebbe sfruttare il vantaggio di avere Zarco alle sue spalle, veloce in rettilineo, ma non così efficace in curva, comunque difficile da superare;

  3. I primi giri di Rossi. Valentino ha un ottimo passo: se riesce a scattare bene e a superare un po’ di piloti all’inizio, può puntare in alto;

  4. La KTM. Fino adesso, la moto austriaca ha confermato di essere molto veloce, ma va valutata sulla distanza;

  5. L’Aprilia. Come sopra, anche di più: la Casa di Noale non era mai partita così avanti in MotoGP, ma l’incognita rimane la tenuta per tutta la gara;

  6. Dovizioso. Parte da lontanissimo, ma potrebbe anche effettuare una discreta rimonta.

 

Il passo gara (in collaborazione con Antonio Lopez).

Media 8 giri più veloci nelle FP4

  1. Morbidelli 1’57”480; 2. P.Espargaro 1’57”800; 3. Morbidelli 1’57”870; 4. Rossi 1’58”051; 5. Rins 1’58”177; 7. Vinales 1’58”400; 9. A.Espargaro 1’58”442; 10. Dovizioso 1’58”464; 11. Zarco 1’58”555

 

Media 5 giri più veloci nelle FP4

1. Quartararo 1’57”233; 2. P.espargaro 1’57”500; 3. Morbidelli 1’57”718; 4. Rossi 1’58”012; 7. Dovizioso 1’58”140; 9. Zarco 1’58”284; 11. Vinales 1’58”400

 

E’ stato giusto togliere a Takaaki Nakagami il primo tempo nelle Q1?

Sì. Nakagami ha messo le ruote su un triangolino di verde: non ha tratto alcun vantaggio, ma questo è il regolamento. Piuttosto, forse quel triangolino di verde, non doveva esserci in quel punto;

 

Perché a Pol Espargaro è stato tolto il secondo tempo conquistato in Q2?

Il pilota della KTM ha continuato a tirare nonostante sventolassero le bandiere gialle per la caduta di Cal Crutchlow. Espargaro: “Non l’ho assolutamente vista, è stata esposta in mezzo a due curve. Ne abbiamo parlato in Safety Commission, ma in questo caso i commissari hanno fatto un pessimo lavoro, erano troppo lontani. Dalla TV devi ingrandire per vederle, figurarsi come fa a vederle un pilota a quella velocità. Non solo: era solo il mio primo giro con quella gomma, ma essendo soddisfatto del mio tempo, non ho fatto il secondo: se avessi visto le bandiere gialle, avrei fatto un altro tentativo”.

 

Come sono messe le Suzuki?

Abbastanza bene, l’incognita è soprattutto la tenuta fisica di Alex Rins.

 

E’ vero che è stato trovato un caso positivo al coronavirus?

Sì, pare un operatore televisivo della Dorna. Adesso deve essere effettuato il secondo tampone, poi, se anche questo positivo, verranno presi provvedimenti.

 

Tre frasi delle qualifiche

3) Dovizioso: “Non so spiegare cosa stia succedendo”;

2) Rossi: “A volte gli ingegneri mettono in pista una moto nuova confortati dai dati, ma poi le sensazioni del pilota sono differenti: in Yamaha è capitato un sacco di volte”;

1) Alzamora: “Marquez non è un pazzo, ha fatto tutto quello che gli hanno detto i medici”.

 

Pronostico.

Zam: 1. Quartararo 2. Morbidelli; 3. P.Espargaro

  • lorenz753344, Santarcangelo di Romagna (RN)

    Rossi ha un ottimo passo. Ma se becca un secondo dal primo nella media degli 8 giri. Ma perché scrivete queste cose?
  • Sberla1, Genova (GE)

    Sarò pessimista ma tutta questa “revanche” di Aprilia e i complimenti che sono seguiti alle prove non li vedo. Per me rimane la moto ufficiale più indietro e i piloti in sella mi danno fiducia zero.
    Spero nel mio sputtanamento più feroce questo pomeriggio perché nella squadra c’è tanta gente appassionata e vera!
Inserisci il tuo commento