GP di Stiria

MotoGP 2020. GP di Stiria. Spunti, considerazioni e domande dopo il GP

- Quali sono state le chiavi del GP? Ma Pol Espargaro andava penalizzato o no? KTM adesso perde le concessioni per il 2021?
MotoGP 2020. GP di Stiria. Spunti, considerazioni e domande dopo il GP

Quali sono state le chiavi del GP?

  1. La caduta di Vinales. E’ stato ovviamente il momento decisivo: quando la gara è stata fermata con la bandiera rossa, perché la moto di Vinales aveva sfondato un air fence, il GP è cambiato completamente: Mir ormai aveva vinto;

  2. Gomma anteriore Mir. Il pilota della Suzuki è ripartito con la stessa gomma utilizzata in gara1, non avendone una nuova da montare;

  3. Le gomme Michelin. La finestra di utilizzo è troppo stressa, un cambio di temperatura ne inficia il comportamento;

  4. Il sorpasso Miller/P.Espargaro. Miller è entrato duro, ma pulito, P.espargaro non ha avuto la freddezza di incrociare e ha voluto resistere a tutti i costi: così Oliveira ne ha approfittato;

 

Giri veloci in gara1 (tra parentesi il giro in cui è stato realizzato).

Mir 1’24”018 (5); Nakagami 1’24”209 (6); Miller 1’24”233 (6); P. Espargaro 1’24”450 (7); 1’24”475 (6); Oliveira 1’24”491 (15):

 

Giri veloci in gara2 (tra parentesi il giro in cui è stato realizzato).

P.Espargaro 1’23”877 (4); Oliveira 1’23”920 (3); Miller 1’23”928 (3); Dovizioso 1’24”036 (4); Mir 1’24”048 (3).

 

Ma Pol Espargaro andava penalizzato o no?

Solo un’immagine, quella laterale, sembra confermare la tesi di P.Espargaro: Miller l’avrebbe portato fuori, senza che lui potesse fare niente. Ma le immagini dall’altro sono chiarissime e, in ogni caso, Espargaro avrebbe potuto rallentare per incrociare. Come dice Dovizioso: come si sarebbe comportato se ci fosse stata la ghiaia all’esterno? Per me da sanzionare senza dubbio.

 

Ma è giusta questa regola?

Secondo me sì, perché i piloti ormai rischiano troppo sapendo di poter andare ben oltre la curva.

 

KTM adesso perde le concessioni per il 2021?

Sì. Dal 2021 KTM avrà lo stesso numero di motori di Ducati, Honda, Suzuki e Yamaha, li dovrà punzonare a inizio stagione e potrà provare di meno durante l’anno.

 

Cosa ha detto Vinales dopo l’incidente?

Vinales: “In quel momento non pensi a niente, ti butti per istinto. Ho frenato, ma poi non frenava più: ho dato un’altra pompata, ma non c’erano più reni, come se la pastiglia fosse finita e mi sono buttato. Settimana scorsa non avevo avuto alcun problema con i freni , stavolta è successo. Al di là del problema ai freni sono molto arrabbiato: al T3 e al T4 recuperavo quanto perdevo in velocità, ma così è impossibile guidare”.

 

Tre frasi del GP

3) Brivio: “In casa della Red Bull e della KTM le regole non valgono”;

2) Morbidelli: “Zarco ha superato nuovamente alla curva 2, ma questa volta lo ha fatto in maniera corretta”;

1) Zarco (sugli Stewards): “Ci sono le persone sbagliate: ci vorrebbero uomini con le palle”.

 

Io l'avevo detto

Zarco: “Non vedo proprio perché dovrebbero penalizzarmi”. Zarco è scattato dalla pit lane per penalizzazione.

  • 76diablo, Napoli (NA)

    Perché si nasconde la verità su Michelin. Michelin decide chi vince e chi perde da sempre. Da quando è tornata i valori in campo cambiano di anno in anno, da moto a moto. È una vergogna pilotare un campionato. Bridgestone era realmente un mono gomma per tutti
  • pluto00, Roma (RM)

    Vinales: "non c’erano più RENI", ma solo tanto tanto c..o 😅
    Grande Zam, ti stimo troppo, ma sto T9 è proprio un macello!!
    Lamps
    Pluto00
Inserisci il tuo commento