GP DI STIRIA

MotoGP 2020. GP di Stiria. Johann Zarco: "Non ho fiducia in chi decide"

- Il pilota francese commenta la penalizzazione: domenica dovrà partire dalla pit lane: “Avevo pensato di fare ricorso, ma ho preferito non gettare altra benzina sul fuoco e chiudere qui la storia”. Se non altro, domani potrà essere in pista: “Il polso migliora, credo di poter guidare”
MotoGP 2020. GP di Stiria. Johann Zarco: Non ho fiducia in chi decide

Dopo aver saputo della sanzione - dovrà partire dalla pit lane - Johan Zarco ha avuto una buona notizia: i medici lo hanno giudicato fit, idoneo per correre.

“Ho dovuto fare delle flessioni - racconta - dimostrare di stare bene. Mi hanno dato il via libera, ma mi hanno detto che mi terranno sotto controllo in questi due giorni: se dovessero accertare un peggioramento, potrebbero fermarmi. Il polso migliora velocemente, credo di avere una buona opportunità di guidare”.

Cosa pensi della penalità che ti hanno inflitto?

La verità è che quello che ho detto non ha contato nulla, avevano già deciso dalle immagini. All’inizio avevo pensato di fare appello, ma poi ho capito che più avanti sarebbe diventato un problema più grande. Preferisco inghiottire questo boccone amaro e chiudere qui questa storia: meglio scontare la penalizzazione qui che a Misano, quando sarò fisicamente più in forma.

Hai fiducia nelle persone che decidono?

Nessuna fiducia, credo che non ci siano le persone giuste: valutano episodi uguali con decisioni differenti, non sanno cosa fare.

  • Mauro.77, Serra de' Conti (AN)

    Ragazzi gli errori li fanno tutti!
    Ma non tutti vengono sanzionati, dipende dal cognome!
  • Eololone, Padova (PD)

    La grandeur francaise...;))))))
Inserisci il tuo commento