GP di Stiria

MotoGP 2020. GP di Stiria. Andrea Dovizioso è il più veloce nel warm up

- Andrea Dovizioso è il più veloce nel warm up, davanti a Joan Mir e Takaaki Nakagami. Ottavo Valentino Rossi, nono Franco Morbidelli, 12esimo Danilo Petrucci, 17esimi Michele Pirro
MotoGP 2020. GP di Stiria. Andrea Dovizioso è il più veloce nel warm up

Fa molto più fresco rispetto ai giorni scorsi: ecco che la gomma soffice posteriore diventa una opzione interessante per la gara. L’hanno provata in tanti, tra i quali i piloti Yamaha e anche Pol Espargaro, nonostante il pilota della KTM abbia usato la media anche in gara1 di settimana scorsa. Pol, probabilmente, ha voluto verificarne il comportamento, o forse anche ha voluto risparmiare una media, per non avere gli stessi problemi di settimana scorsa.

Dovizioso, invece, ha continuato a girare con la media posteriore: in casa Ducati solo Miller ha utilizzato la soffice. Poi l’ha usata anche Zarco, che ha fatto solo sei giri, conquistando però un altro stupefacente quarto posto: fa pochissimi giri, ma di grande qualità. La Yamaha non sembra malissimo, Valentino Rossi ha tenuto un buon ritmo, mentre Fabio Quartararo ha ancora problemi a fermare la moto: due dritti anche nel warm up. Il meteo è incerto, molti piloti hanno provato anche il cambio moto per un eventuale “flag to flag”.

Classifica

Pos. Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time Gap 1st/Prev.
1 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 315.7 1'24.126  
2 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 307.6 1'24.312 0.186 / 0.186
3 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 310.3 1'24.353 0.227 / 0.041
4 5 Johann ZARCO FRA Esponsorama Racing Ducati 311.2 1'24.364 0.238 / 0.011
5 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 305.0 1'24.509 0.383 / 0.145
6 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 310.3 1'24.540 0.414 / 0.031
7 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 309.4 1'24.627 0.501 / 0.087
8 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 303.3 1'24.654 0.528 / 0.027
9 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 302.5 1'24.682 0.556 / 0.028
10 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 306.8 1'24.729 0.603 / 0.047
11 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 309.4 1'24.758 0.632 / 0.029
12 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 310.3 1'24.793 0.667 / 0.035
13 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 310.3 1'24.836 0.710 / 0.043
14 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 305.0 1'24.855 0.729 / 0.019
15 38 Bradley SMITH GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 312.1 1'24.935 0.809 / 0.080
16 73 Alex MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 307.6 1'24.935 0.809
17 51 Michele PIRRO ITA Pramac Racing Ducati 309.4 1'24.974 0.848 / 0.039
18 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 307.6 1'24.999 0.873 / 0.025
19 27 Iker LECUONA SPA Red Bull KTM Tech 3 KTM 301.6 1'25.023 0.897 / 0.024
20 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 308.5 1'25.222 1.096 / 0.199
21 53 Tito RABAT SPA Esponsorama Racing Ducati 307.6 1'25.404 1.278 / 0.182
22 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team Honda 305.0 1'25.495 1.369 / 0.091
  • Marci 1952, Milano (MI)

    Come promesso, il Dovi comincia il suo "Capolavoro."
    Ieri si era nascosto.
  • Strijbos, Alessandria (AL)

    Ma tutti sti tifosi di Zarco da dove sono spuntati?
    Come mai fino a due gare fa non lo cagava nessuno?
Inserisci il tuo commento