Moto2

MotoGP 2020. GP di Aragon: rivoluzione in Moto2, ora comanda Bastianini

- Al MotorLand di Aragon vince Sam Lowes dopo la caduta a due giri dal termine di Marco Bezzecchi, che aveva condotto saldamente la gara fin lì. Caduta e secondo zero consecutivo anche per l'ormai ex leader del Mondiale, Luca Marini
MotoGP 2020. GP di Aragon: rivoluzione in Moto2, ora comanda Bastianini

Marco Bezzecchi cade quando era saldamente in testa al GP di Aragon e a due tornate  dal traguardo, consegnando la vittoria finale nelle mani di Sam Lowes alla Curva2 e  la vetta della classifica mondiale a Enea Bastianini. “Prendere la testa del campionato è fantastico per me – ha detto Bastianini – Nel fine settimana abbiamo dovuto soffrire veramente tanto e per la gara abbiamo resettato praticamente tutto, sia per quanto riguarda la moto, sia per quanto riguarda l’approccio mentale. E’ andata bene, mi sentivo in forma e siamo riusciti a portarci davanti, vincendo anche il duello finale con Martin. Bene così, per me e per il team e ora pensiamo alla prossima”.

Campionato  riaperto, quindi, anche per effetto della caduta di Luca Marini quando mancavano ancora 19 giri alla fine della gara. Classica chiusura di anteriore per il leader della classifica che stava spingendo nel tentativo di non perdere i tre fuggitivi in testa: Bezzecchi, Lowes e Di Giannantonio. Stessa beffa toccata proprio a quest’ultimo, poi, a dodici giri dalla bandiera a scacchi, con Fabio Di Giannantonio che era riuscito a portarsi al comando della gara, salvo poi vedere ogni sogno di gloria infrangersi sull’asfalto di Aragon a causa di un largo con conseguente caduta in un cambio di direzione.  “Ho fatto un erroraccio – ha detto Diggia – Ero appeso ad un filo e ho pensato che mettendomi davanti sarei riuscito a gestire meglio la sofferenza degli ultimi giri. Ho sbagliato, mi dispiace perché ho sprecato una occasione”.

Ne ha beneficiato Enea Bastianini, protagonista di una domenica tutta in rimonta, guadagnando una posizione in classifica e portandosi a ridosso del gruppetto di testa fino a lottare per il podio con Jorge Martin - che il prossimo anno sarà suo rivale in MotoGP (Bastianini in Ducati Avintia e Martin in Ducati Pramac) – e a beffarlo alla penultima curva, regalandosi la vetta del mondiale. Commosso dopo la bandiera a scacchi Giovanni Sandi del Team Italtrans: “Enea è stato grandioso – ha raccontato – Non eravamo al meglio e abbiamo fatto le ultime modifiche poco prima della partenza. Una grande gioia”. La classifica, infatti, recita ora: Enea Bastianini 155, Sam Lowes 153, Luca Marini 150 e Marco Bezzecchi 130.

 

Pos. Punti Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora/Distanza
1 25 22 Sam LOWES GBR EG 0,0 Marc VDS Kalex 161.7 39'33.202
2 20 33 Enea BASTIANINI ITA Italtrans Racing Team Kalex 161.4 +4.195
3 16 88 Jorge MARTIN SPA Red Bull KTM Ajo Kalex 161.4 +4.340
4 13 96 Jake DIXON GBR Petronas Sprinta Racing Kalex 161.1 +9.298
5 11 87 Remy GARDNER AUS Onexox TKKR SAG Team Kalex 160.7 +14.765
6 10 42 Marcos RAMIREZ SPA Tennor American Racing Kalex 160.7 +15.130
7 9 40 Hector GARZO SPA Flexbox HP 40 Kalex 160.7 +15.192
8 8 16 Joe ROBERTS USA Tennor American Racing Kalex 160.5 +17.024
9 7 45 Tetsuta NAGASHIMA JPN Red Bull KTM Ajo Kalex 160.4 +19.000
10 6 24 Simone CORSI ITA MV Agusta Forward Racing MV Agusta 160.3 +20.206
11 5 37 Augusto FERNANDEZ SPA EG 0,0 Marc VDS Kalex 160.2 +22.661
12 4 12 Thomas LUTHI SWI Liqui Moly Intact GP Kalex 160.1 +22.692
13 3 57 Edgar PONS SPA Federal Oil Gresini Moto2 Kalex 160.1 +22.995
14 2 62 Stefano MANZI ITA MV Agusta Forward Racing MV Agusta 160.1 +23.301
15 1 23 Marcel SCHROTTER GER Liqui Moly Intact GP Kalex 160.1 +23.989
16   97 Xavi VIERGE SPA Petronas Sprinta Racing Kalex 159.9 +26.747
17   19 Lorenzo DALLA PORTA ITA Italtrans Racing Team Kalex 159.9 +26.862
18   11 Nicolò BULEGA ITA Federal Oil Gresini Moto2 Kalex 159.8 +27.686
19   55 Hafizh SYAHRIN MAL Kipin Energy Aspar Team Moto2 Speed Up 159.8 +27.761
20   7 Lorenzo BALDASSARRI ITA Flexbox HP 40 Kalex 159.8 +27.892
21   64 Bo BENDSNEYDER NED NTS RW Racing GP NTS 159.2 +36.250
22   27 Andi Farid IZDIHAR INA IDEMITSU Honda Team Asia Kalex 158.7 +44.779
23   35 Somkiat CHANTRA THA IDEMITSU Honda Team Asia Kalex 158.6 +45.687
24   18 Xavi CARDELUS AND Kipin Energy Aspar Team Moto2 Speed Up 158.5 +47.231
25   99 Kasma DANIEL MAL Onexox TKKR SAG Team Kalex 157.8 +58.178
26   74 Piotr BIESIEKIRSKI POL NTS RW Racing GP NTS 157.4 +1'05.154
27   9 Jorge NAVARRO SPA MB Conveyors Speed Up Speed Up 134.6 3 Giri
Non classificato
    72 Marco BEZZECCHI ITA SKY Racing Team VR46 Kalex 161.8 2 Giri
    21 Fabio DI GIANNANTONIO ITA MB Conveyors Speed Up Speed Up 161.7 11 Giri
    10 Luca MARINI ITA SKY Racing Team VR46 Kalex 159.3 19 Giri
  • LANDO1, Milano (MI)

    Spiace Ber Bezzecchi e Marini. Il Bestia è consistente.
    Ma occhio a Sam. Il pazzo sembra sul pezzo quest'anno. Ha anche iniziato a fare i calcoli...
  • 21ViperUk, Milano (MI)

    Purtroppo le simpatie/antipatie verso Marini e Bezzecchi, ops chiedo scusa, verso Maro e Bez, sono guidate dai commentatori delle gare …

    Triolo e Pasini sono piuttosto indisponenti e si vede che tengono più ad essere ammessi al Ranch di Tavullia che a fare telecronache obiettive…
    Probabilmente temono che alla prima parola fuori posto e senza le necessarie urla per il team VR 46, i cancelli del ranch si chiudano definitivamente…

    Comunque ancora grande gara di Sam Lowes!! Complimenti an un grande campione ritrovato...
Inserisci il tuo commento