MotoGP 2019. Marquez primo nelle FP3 in Argentina

MotoGP 2019. Marquez primo nelle FP3 in Argentina
Giovanni Zamagni
Marquez si aggiudica le FP3 in Argentina e tiene alle sue spalle Miller e Crutchlow. Quinto Petrucci davanti a Morbidelli e Rossi, ottavo Dovizioso. Fuori dai dieci Bagnaia e Iannone
30 marzo 2019

Marc Marquez conquista il miglior tempo nelle FP3, davanti a Jack Miller e Cal Crutchlow. Quinto Danilo Petrucci, sesto Franco Morbidelli, settimo Valentino Rossi, ottavo Andrea Dovizioso. Fuori dai dieci Pecco Bagnaia (12esimo) e Andrea Iannone (19esimo). Salto in avanti per Jorge Lorenzo, nono.

Non piove a Termas e così le FP3 diventano decisive per l’assegnazione dei 10 posti per la Q2, alla quale accedono direttamente: Marquez, Miller, Crutchlow, Vinales, Petrucci, Morbidelli, Rossi, Dovizioso (l’unico a non aver migliorato il tempo di ieri), Lorenzo e Quartararo.

Come era già successo ieri, anche nelle FP3 Marquez è stato complessivamente il più efficace, con un passo ottimo. Poi, nel finale, questa volta, a differenza di ieri, Marc ha anche provato il “time attack”, conquistando il miglior tempo. Fino adesso, è nettamente il più costante e competitivo, il pilota da battere. La Honda va forte, Cal Crutchlow è terzo e Jorge Lorenzo è entrato nei dieci, un po’ a sorpresa, viste le difficoltà di ieri. Il passo di Jorge non è niente di che, ma, intanto, è entrato in Q2: è già un ottimo risultato.

 

DUCATI, QUALCHE PROBLEMA

Mentre Jack Miller continua ad andare fortissimo - secondo a 0”206 -, i piloti ufficiali Ducati hanno faticato un po’ di più, anche se va detto che Andrea Dovizioso ha lavorato solo in finzione della gara, portando avanti il consumo delle gomme. Il suo passo è stato discreto, mentre alla fine, con le gomme nuove, Dovizioso è caduto alla curva 1, nello stesso punto e nelle stesso modo di ieri del compagno di squadra. Insomma, bisogna lavorare ancora sulla messa a punto, mentre Danilo Petrucci ha fatto un bel salto in avanti. Risalendo fino alla quinta posizione. La Ducati non va male, tutt’altro, ma la Honda qui sembra avere un po’ di margine da gestire. Soprattutto con Marquez, naturalmente.

 

YAMAHA, COME IERI

Anche oggi, ci sono le quattro Yamaha in Q2. Vinales 4°, Morbidelli 6°, Rossi 7°, Quartararo 10°. Complessivamente, la M1 funziona bene su questa pista, è ben equilibrata, ma continua a patire in accelerazione. A sorpresa, un po’ in difficoltà la Suzuki: entrambi i piloti sono fuori dai dieci. In Q1 anche entrambe le Aprilia e tutte le KTM.

CLASSIFICA

 

Pos. Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora Distanza 1st/Prev.
1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 330.5 1'38.471  
2 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 333.7 1'38.677 0.206 / 0.206
3 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 332.5 1'38.726 0.255 / 0.049
4 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 324.0 1'38.828 0.357 / 0.102
5 9 Danilo PETRUCCI ITA Mission Winnow Ducati Ducati 330.2 1'38.869 0.398 / 0.041
6 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 323.2 1'38.982 0.511 / 0.113
7 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 324.2 1'39.181 0.710 / 0.199
8 99 Jorge LORENZO SPA Repsol Honda Team Honda 327.4 1'39.190 0.719 / 0.009
9 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 326.8 1'39.202 0.731 / 0.012
10 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 327.4 1'39.251 0.780 / 0.049
11 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Mission Winnow Ducati Ducati 329.1 1'39.290 0.819 / 0.039
12 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 329.6 1'39.345 0.874 / 0.055
13 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 329.2 1'39.407 0.936 / 0.062
14 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 328.9 1'39.428 0.957 / 0.021
15 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 326.4 1'39.483 1.012 / 0.055
16 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 324.9 1'39.552 1.081 / 0.069
17 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 327.5 1'39.615 1.144 / 0.063
18 5 Johann ZARCO FRA Red Bull KTM Factory Racing KTM 324.9 1'39.635 1.164 / 0.020
19 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 329.2 1'39.920 1.449 / 0.285
20 29 Andrea IANNONE ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 322.6 1'40.480 2.009 / 0.560
21 17 Karel ABRAHAM CZE Reale Avintia Racing Ducati 330.2 1'40.489 2.018 / 0.009
22 55 Hafizh SYAHRIN MAL Red Bull KTM Tech 3 KTM 324.7 1'40.618 2.147 / 0.129

Ultime da MotoGP

Caricamento commenti...