GP di Germania

MotoGP 2019. Márquez è il più veloce nelle FP2 in Germania

- Il pilota HRC passa in testa alla classifica nelle FP2 al Sachsenring

SACHSENRING - Miglior tempo per Marc Márquez, davanti ad Alex Rins e Fabio Quartararo. Dall’ottavo al decimo posto tre italiani: Danilo Petrucci, Andrea Dovizioso e Valentino Rossi. 16° Andrea Iannone.


Per una volta, Marc Márquez ha voluto montare la gomma morbida posteriore nel finale: evidentemente non gli andava giù che davanti ci fossero la Suzuki di Rins e la Yamaha di Quartararo (leader nelle FP1). Così, finito il lavoro con la moto in configurazione gara, Marc ha fatto un “time attack” che, manco a dirlo, si è tradotto nel miglior crono, con 0”341 di vantaggio su Rins, che ha fatto il suo tempo con la dura al posteriore. Insomma, Márquez si conferma il pilota da battere, con un passo da riferimento. Ma tutti i primi tre sono veloci e costanti, con il francese della Yamaha che negli ultimi minuti se l’è presa - in maniera molto evidente - prima con Franco Morbidelli, che non si è nemmeno accorto di averlo rallentato, poi di Takaaki Nakagami, che stava spingendo per fare il tempo, ma che ha comunque rallentato (involontariamente, naturalmente) Quartararo. Ma Fabio può essere contento per quanto ha fatto anche in questa giornata di prove.

 

BENE VIÑALES, ROSSI NEI DIECI

Al quarto posto un Maverick Viñales convincente per come ha lavorato, sempre in funzione della gara, facendo prove comparative tra la forcella con i foderi in alluminio e quella più evoluta in carbonio. Comparativa che lo spagnolo della Yamaha ha già fatto su altre circuiti, perché quella con i foderi in alluminio “Dà più stabilità”, dice il team manager Maio Meregalli. Viñales ha un buon passo ed è costante, così come lo è Valentino Rossi, ma di un paio di decimi più lento (nel ritmo): la notizia positiva per Valentino è che, per il momento, è nei dieci, anche se per un soffio su Aleix Espargaró con l’Aprilia, mentre Andrea Iannone, dopo essere stato ottavo nelle FP1, è sceso al 16° posto. In difficoltà Morbidelli, 12°, ma per lui è abbastanza normale essere un po’ indietro il venerdì.

 

DUCATI IN DIFFICOLTA’

Per il momento, le libere stanno confermando le previsioni della vigilia, con Márquez, Yamaha e Suzuki come riferimento. Deve quindi inseguire la Ducati, che ha in Jack Miller il pilota meglio piazzato in classifica - settimo - con Danilo Petrucci ottavo e Andrea Dovizioso nono: Petrucci, fresco di rinnovo, è riuscito a fare un solo giro buono, Dovizioso è stato un po’ più costante, ma sempre lontano se lo si paragona ai migliori. Questa è una pista ostica per la DesmosediciGP, e la premessa è per un altro GP in difesa. Ma è solo venerdì.

 

Consulta gli Orari TV Sky e TV8 del GP di Germania

 

CLASSIFICA

Pos. Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora Distanza 1st/Prev.
1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 294.4 1'20.705  
2 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 292.3 1'21.046 0.341 / 0.341
3 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 291.3 1'21.065 0.360 / 0.019
4 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 293.0 1'21.193 0.488 / 0.128
5 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 295.5 1'21.265 0.560 / 0.072
6 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 294.0 1'21.392 0.687 / 0.127
7 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 295.2 1'21.442 0.737 / 0.050
8 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 291.1 1'21.484 0.779 / 0.042
9 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 295.0 1'21.489 0.784 / 0.005
10 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 290.1 1'21.538 0.833 / 0.049
11 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 294.8 1'21.543 0.838 / 0.005
12 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 290.0 1'21.641 0.936 / 0.098
13 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 291.6 1'21.678 0.973 / 0.037
14 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team Honda 293.7 1'21.693 0.988 / 0.015
15 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 286.7 1'21.729 1.024 / 0.036
16 29 Andrea IANNONE ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 291.3 1'21.758 1.053 / 0.029
17 17 Karel ABRAHAM CZE Reale Avintia Racing Ducati 290.0 1'21.897 1.192 / 0.139
18 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 290.9 1'21.899 1.194 / 0.002
19 5 Johann ZARCO FRA Red Bull KTM Factory Racing KTM 292.3 1'22.001 1.296 / 0.102
20 55 Hafizh SYAHRIN MAL Red Bull KTM Tech 3 KTM 289.0 1'22.208 1.503 / 0.207
21 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 292.3 1'22.462 1.757 / 0.254
  63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati    

 

 

CLASSIFICA

Pos. Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora Distanza 1st/Prev.
1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 294.4 1'20.705  
2 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 292.3 1'21.046 0.341 / 0.341
3 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 291.3 1'21.065 0.360 / 0.019
4 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 293.0 1'21.193 0.488 / 0.128
5 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 295.5 1'21.265 0.560 / 0.072
6 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 294.0 1'21.392 0.687 / 0.127
7 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 295.2 1'21.442 0.737 / 0.050
8 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 291.1 1'21.484 0.779 / 0.042
9 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 295.0 1'21.489 0.784 / 0.005
10 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 290.1 1'21.538 0.833 / 0.049
11 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 294.8 1'21.543 0.838 / 0.005
12 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 290.0 1'21.641 0.936 / 0.098
13 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 291.6 1'21.678 0.973 / 0.037
14 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team Honda 293.7 1'21.693 0.988 / 0.015
15 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 286.7 1'21.729 1.024 / 0.036
16 29 Andrea IANNONE ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 291.3 1'21.758 1.053 / 0.029
17 17 Karel ABRAHAM CZE Reale Avintia Racing Ducati 290.0 1'21.897 1.192 / 0.139
18 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 290.9 1'21.899 1.194 / 0.002
19 5 Johann ZARCO FRA Red Bull KTM Factory Racing KTM 292.3 1'22.001 1.296 / 0.102
20 55 Hafizh SYAHRIN MAL Red Bull KTM Tech 3 KTM 289.0 1'22.208 1.503 / 0.207
21 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 292.3 1'22.462 1.757 / 0.254
  63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati    
  • ghero, bergamo (BG)

    lorenzo non c'è più,la ducati è tornata normale...al di là dei risultati che ci potranno essere o meno ,la moto non è come negli ultimi 2 anni....
  • 76diablo, Napoli (NA)

    Quartaro è un grande
Inserisci il tuo commento