MotoGP

MotoGP 2019. I test di Sepang... in versi

- I test MotoGP 2019 a Sepang? Ve li raccontiamo in versi! Come stanno i piloti e quali novità vedremo? Tutto in rima!

Capaci tutti di descrivere cosa ci si aspetta dagli importanti test MotoGP di Sepang. Facile parlare della condizione fisica dei vari piloti o delle novità tecniche che i team portano in Malesia. Ma provate voi a farlo in versi e (più o meno) in rima. Il nostro Giovanni Zamagni, ispirato dal jet-lag, ha affrontato il cimento e ha sconfitto la prosa. Endecasillabo tra i denti, pentametro giambico in pugno, con solo qualche semisdrucciola come alleata, Zam ha narrato le gesta di piloti incerottati, di box sereni impazienti del cronometro e della delusione Yamaha a cui il buonumore serve più della benzina. Non vi anticipiamo altro, buon divertimento!

 

Eccoci in Malesia a provare

Per tre giorni di test tutti da gustare.

Alla Honda sono tutti incerottati:

la moto sembra a posto, ma i tempi andranno attentamente valutati,

perché Marquez non guida da dicembre, Lorenzo è a Lugano

E Crutchlow è tutt’altro che sano.

In ducati, assicura dall’Igna, c’è un clima più sereno

Dovizioso e Petrucci si danno una mano, la GP 19 è più competitiva:

il cronometro dovrà dire se la vetta è ancora più vicina.

In Yamaha sono cambiati colori e uomini. Il 2018 è stato una grande delusione,

il 2019 deve portare gioia e soddisfazione.

L’anno scorso tanti problemi di elettronica e motore

E Rossi e Vinales avevano perso il buon umore.

C’è tanto da fare, la M1 deve recuperare.

Ma se la moto sarà competitiva, ce la si può giocare:

la coppia Vinales/rossi non è da sottovalutare.

In Aprilia si riparte da zero con tante belle novità:

Iannone deve portare soprattutto velocità.

A Noale sanno di corse

Ma la motogp richiede molte risorse

Tanto è stato cambiato,

nei test ci vuole qualche bel risultato.

In Suzuki puntano sui giovani: una sfida difficile e affascinante

per Rins e Mir può essere un test interessante.

Infine la KTM, che ha soldi, un buon pilota ma poca esperienza

In Malesia servirà tanta pazienza.

  • Francino83, Senigallia (AN)

    Zam, idratati!!!! ;-)
  • Stiducatti, Corsico (MI)

    E dopo lunga attesa, tra neve e moti ansiosi
    in pista è la discesa, che vogliono i tifosi

    di moto i cui cavalli, non fanno più esultare
    il dato che entusiasma, è 'superficie alare'

    Inforcano i piloti, le belve scalpitanti
    sperando in sensazioni, di podi e di spumanti

    Si tiran le staccate, il gomito si sgratta
    qualcuno già fa il tempo, qualchealtro è nella cacca

    'Son solo test di rito', 'Yamaha si confonde'
    'Ducati è proprio brutta' e 'Honda si nasconde'

    Ma quando poi alla fine, per gioco della rima
    il primo sarà quello che è stato l'anno prima

    Il day 3 noi sapremo, che di questa sessione
    non è la sola cosa di cui è la conclusione
Inserisci il tuo commento