MotoGP

MotoGP 2019, GP di Aragón. I segreti della pista

- Giovanni Zamagni e l'Ing. Bernardelle analizzano curva per curva il circuito spagnolo che ospiterà il GP d'Aragona 2019

Continua l'appuntamento con l'ingegner Giulio Bernardelle, affiancato da Giovanni Zamagni, dove viene presentato il circuito del GP in programma: un'analisi curva per curva che permetterà di svelare tutti i segreti della pista. Ma non solo, perché nel farlo scopriremo quali siano i piloti con uno stile di guida che meglio si adatta al tracciato, e quali le moto più performanti. Il circuito di Aragón si percorre in senso antiorario, e dopo una prima parte favorevole a Yamaha e Suzuki si entra nel T2 con una curva tutta in accelerazione, la curva dedicata a Marquez che in questo settore farà maggiormente emergere il suo stile di guida. Anche il T3 sarà favorevole al pilota spagnolo e alla Honda, con curve e cambi di direzione che consentiranno anche di scegliere traiettorie diverse. L'ultimo tratto, che comprende il rettilineo di quasi un chilometro, sarà invece il tratto più favorevole alla Ducati e al suo motore.


Consulta gli Orari TV Sky e TV8 del GP di Aragon

 

 

  • Strijbos, Alessandria (AL)

    Grazie per questa bellissima rubrica!!
    PER noi appassionati siete manna dal cielo!
  • Sonvinicio

    Povero MM che lamenta la poca proporzionata popolaritá...Ma dovrebbe ricordarsi del calo ottenuto nel 2015 e se lo ricorderá anche Pedrosa alla gara di Valencia
Inserisci il tuo commento