GP del Qatar

MotoGP 2019. Vento nelle FP3, cade Lorenzo

- Turno inutile, a causa del vento, ma purtroppo importante per una brutta caduta di Jorge Lorenzo
MotoGP 2019. Vento nelle FP3, cade Lorenzo

LOSAIL – Turno inutile, a causa del vento, ma purtroppo importante per una brutta caduta di Jorge Lorenzo, che se la cava con una contusione dorsale. A terra anche Marc Marquez e Alex Rins. Impossibile migliorare i tempi della FP2: devono passare dalla Q1, tra gli altri, Lorenzo, Rossi e Iannone.


Il forte vento ha sporcato la pista e, soprattutto, reso difficilissima la guida, ma è comunque stato strano vedere entrambi i piloti HRC a terra, a pochi secondi di distanza: prima è volato Lorenzo alla curva 6, quindi Marquez alla 14. Ma mentre la scivolata di Marc è stata una classica scivolata… alla Marc – è finito troppo largo, l’avantreno ha toccato il cordolo e si è chiuso -, quella di Jorge è stata piuttosto violenta. Uscito con grande determinazione dal box, tanto da sorprendere i suoi stessi meccanici per l’impeto, Lorenzo stava già tirando piuttosto forte, nonostante fosse solo il primo giro. La gomma, evidentemente, non ha retto e ha perso aderenza, lanciando violentemente il pilota sull’asfalto. Sottoposto a una lastra al centro medico, il dottor Michele Zasa della Clinica Mobile, ha poi fatto sapere: «L’impatto è stato importante, avvertiva dolore, in particolare alla parte dorsale. Dopo le radiografie, si può parlare di contusione dorsale. Deve fare fisioterapia, vediamo se riuscirà a tornare in moto».


Lorenzo è uno tenace, difficile pensare che rimanga al box, ma certo la sua avventura con la HRC inizia in salita. Marquez, invece, è tornato in sella tranquillamente e alla fine delle FP3 ha segnato il miglior tempo in 1’54”677, 0”063 più veloce di un ottimo Pecco Bagnaia, 0”202 di Pol Espargaro e 0”421 di Valentino Rossi, che ha anche provato a fare il tempo con una coppia di gomme soffici. Indietro le Ducati ufficiali, con Danilo Petrucci 13esimo e Andrea Dovizioso 14esimo: soffrono molto il vento forte.


Come detto, comunque, si accede alla Q2 con i tempi delle FP2. Ecco i primi 10: Marquez, Vinales, Miller, Petrucci, Quartararo, Dovizioso, Morbidelli, Rins, A.Espargaro, Mir.

In Q1, tra gli altri, Lorenzo, Crutchlow, Bagnaia, Rossi, Iannone.

CLASSIFICA

Pos. Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora Distanza 1st/Prev.
1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 343.4 1'54.677  
2 63 Francesco BAGNAIA ITA Alma Pramac Racing Ducati 336.2 1'54.740 0.063 / 0.063
3 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 338.3 1'54.879 0.202 / 0.139
4 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 330.6 1'55.098 0.421 / 0.219
5 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 334.7 1'55.141 0.464 / 0.043
6 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 333.2 1'55.142 0.465 / 0.001
7 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 334.2 1'55.161 0.484 / 0.019
8 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 328.4 1'55.220 0.543 / 0.059
9 5 Johann ZARCO FRA Red Bull KTM Factory Racing KTM 338.7 1'55.460 0.783 / 0.240
10 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 332.3 1'55.557 0.880 / 0.097
11 43 Jack MILLER AUS Alma Pramac Racing Ducati 339.6 1'55.766 1.089 / 0.209
12 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 343.2 1'55.806 1.129 / 0.040
13 9 Danilo PETRUCCI ITA Mission Winnow Ducati Ducati 338.6 1'55.855 1.178 / 0.049
14 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Mission Winnow Ducati Ducati 341.7 1'55.887 1.210 / 0.032
15 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 332.2 1'56.005 1.328 / 0.118
16 29 Andrea IANNONE ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 334.3 1'56.161 1.484 / 0.156
17 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 338.2 1'56.310 1.633 / 0.149
18 17 Karel ABRAHAM CZE Reale Avintia Racing Ducati 335.4 1'56.381 1.704 / 0.071
19 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 337.1 1'56.532 1.855 / 0.151
20 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 337.6 1'56.559 1.882 / 0.027
21 38 Bradley SMITH GBR Aprilia Factory Racing Aprilia 339.0 1'56.902 2.225 / 0.343
22 55 Hafizh SYAHRIN MAL Red Bull KTM Tech 3 KTM 326.3 1'57.392 2.715 / 0.490
  99 Jorge LORENZO SPA Repsol Honda Team Honda      
  • Angaganga

    Le sue performance gli hanno fatto vincere mondiali,negli inferi i tuoi commenti fuori luogo,bisognerebbe essere capaci di apprezzare le capacità di questi fuoriclasse, aldilà del tifo, buon mondiale a tutti
  • Gibix, Casnate con Bernate (CO)

    anche se non mi sta particolarmente simpatico, spiace per Lorenzo. era uno dei motivi di interesse di questo mondiale. tutti questi infortuni, uno dietro l'altro nel giro di pochi mesi, quando hai passato i trent'anni ti tolgono quei pochi decimi che ti fanno stare davanti agli altri.
Inserisci il tuo commento