GP di Germania

MotoGP 2019, al Sachsenring. Andrea Dovizioso: "Honda e Marquez stanno aumentando il gap"

- Il ducatista è scuro in volto al termine delle qualifiche. Il "Dovi" è rimasto fuori dalla Q2 e domani scatterà in 13a posizione. Le rosse di Borgopanigale non sembrano nemmeno avere il passo per cercare una disperata rimonta
MotoGP 2019, al Sachsenring. Andrea Dovizioso: Honda e Marquez stanno aumentando il gap

SACHSENRING - Andrea Dovizioso è scuro in volto al termine delle qualifiche del GP di Germania. Il pilota della Ducati è rimasto fuori dalla Q2 e domani scatterà addirittura in 13a posizione. Le rosse di Borgopanigale non sembrano nemmeno avere il passo con cui tentare una disperata rimonta in gara, in un circuito lento, dove i sorpassi sono proibitivi. Intanto Marc Marquez, che in Germania dal 2010 vince in tutte le classi, è sempre più vicino al suo 6° titolo iridato in MotoGP.

Andrea, che corsa sarà quella di domani?

“Secondo me i primi quattro (Marquez, Quartararo, Vinales e Rins n.d.r.) hanno lo stesso passo, penso che per buona parte della corsa resteranno insieme. Poi in gara come la solito può succedere di tutto. Se domani, per esempio, farà più fresco, come sembra, chi finora ha guidato con la gomma anteriore dura non potrà forse più farlo. Sarà interessante vedere che pneumatici sceglieranno i piloti, perché nessuno secondo me ha le idee chiare al riguardo”.

Cosa ti aspetti dalla tua gara?

“I primi quattro hanno un altro passo. Noi sinceramente non possiamo pensare a loro. Dobbiamo concentrarci a recuperare: l’obiettivo è quello di fare più punti possibili”.

Quali sensazioni stai provando?

“Non sono arrabbiato, ma deluso sì. Nonostante uno cerchi di iniziare il weekend di gara con un approccio positivo, non riusciamo a sfruttare il nostro massimo potenziale. Sono deluso perchè ultimamente sta emergendo lo sviluppo migliore dei nostri avversari. Anziché avvicinarci a Marc, stiamo lottando con altri piloti che si sono inseriti nelle prime posizioni. In queste condizioni non è facile star tranqulli e lavorare serenamente. Honda e Marquez stanno aumentando il gap”.

Leggi le dichiarazioni dei protagonisti sul nostro Live

  • DesmoBang, Reggio nell'Emilia (RE)

    La soluzione è pagare 12,5 milioni di euro Petrux.

    Dovi si torna ad arrabbiare, vince il mondiale di MotoGP, Moto2, Moto3 e MotoE in un anno. E Mostrogenio può tornare tra di noi per poter narrare la storia dei 25 milioni. ( Ma tanto è ancora qui, lo so )
  • kevin666, Stazzano (AL)

    Negli scorsi anni il Lorenz gli aveva messo il pepe sulla coda....ora l'ipotesi del suo ritorno glielo ha messo sul freno!
Inserisci il tuo commento