GP d'Austria

MotoE 2019. GP Austria, Mike Di Meglio vince nella serie elettrica

- Il francese vince la seconda gara di MotoE, davanti a Simeon e Smith. Al quarto posto De Angelis, davanti a Ferrari. Nono Canepa, decimo Savadori
MotoE 2019. GP Austria, Mike Di Meglio vince nella serie elettrica

ZELTWEG - La gara, prevista sulla distanza di otto giri, è stata ridotta a cinque, sempre senza giro di ricognizione, nonostante non si fosse mai girato prima con le gomme “rain”. Anche se cortissima, la corsa della MotoE è stata bella e divertente, con tanti sorpassi, qualche errore e caduta: si possono migliorare alcuni aspetti, ma la base è valida.

Ha vinto Mike Di Meglio partito in testa dalla pole: il francese, campione del mondo della 125, è anche in testa al campionato con 5 punti di vantaggio su Bradley Smith, terzo dopo una bella rimonta dalle retrovie. Bradley si esalta in queste condizioni e con più giri a disposizioni sarebbe arrivato più avanti.

Secondo Xavier Simeon, con Hector Zarco caduto all’ultimo giro mentre provava ad attaccare Di Meglio. Alex De Angelis, quarto, è stato il miglior italiano al traguardo: se non avesse fatto un lungo alla curva tre, Alex si sarebbe giocato quantomeno il podio. Prossimo appuntamento: Misano Adriatico, dove verranno disputate due manche.

La classifica della gara

Pos. Points Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time/Gap
1 25 63 Mike DI MEGLIO FRA EG 0,0 Marc VDS Energica 148.9 8'41.799
2 20 10 Xavier SIMEON BEL Avintia Esponsorama Racing Energica 148.3 +2.238
3 16 38 Bradley SMITH GBR One Energy Racing Energica 147.7 +4.368
4 13 5 Alex DE ANGELIS RSM OCTO Pramac MotoE Energica 147.5 +5.071
5 11 11 Matteo FERRARI ITA TRENTINO Gresini MotoE Energica 147.4 +5.155
6 10 15 Sete GIBERNAU SPA Join Contract Pons 40 Energica 147.0 +6.845
7 9 16 Joshua HOOK AUS OCTO Pramac MotoE Energica 146.7 +7.961
8 8 2 Jesko RAFFIN SWI Dynavolt Intact GP Energica 146.4 +8.907
9 7 7 Niccolo CANEPA ITA LCR E-Team Energica 146.0 +10.331
10 6 32 Lorenzo SAVADORI ITA TRENTINO Gresini MotoE Energica 145.7 +11.637
11 5 78 Kenny FORAY FRA Tech 3 E-Racing Energica 144.4 +16.446
12 4 14 Randy DE PUNIET FRA LCR E-Team Energica 143.9 +18.062
13 3 27 Mattia CASADEI ITA Ongetta SIC58 Squadracorse Energica 143.5 +19.584
14 2 18 Nicolas TEROL SPA OpenBank Ángel Nieto Team Energica 143.1 +21.244
15 1 66 Niki TUULI FIN Ajo MotoE Energica 142.7 +22.490
16   6 Maria HERRERA SPA OpenBank Ángel Nieto Team Energica 141.9 +25.746
17   51 Eric GRANADO BRA Avintia Esponsorama Racing Energica 131.1 +1'10.619
Non classificato
    4 Hector GARZO SPA Tech 3 E-Racing Energica 148.8 1 Lap
  • dadopoli, Treviglio (BG)

    andato a fuoco nulla oggi?
  • ThinLine

    Veramente uno schifo di formula competitiva... No, davvero: inguardabile!

    Altra moto a fuoco durante la ricarica.

    I costruttori dicono che le motoE sono più sicure delle moto normali (ah-ahahahahah!), ed infatti si vede che la procedura in caso di caduta è proprio uguale... U G U A L E!!!

    I sorpassi ci sono, è vero. Ma solo perchè tutte le moto sono uguali. Anche le gare delle vecchie Fiat 500 danno spettacolo e sportellate, ma sfido chiunque a dire che abbiano anche valore sportivo!

    Il valore attuale del "MotoMondiale" è dato dall'abbandono di KTM (che guardacaso vince con Binder...) ad una classe del tutto inutile, stupida e persino diseducativa come la pessima Moto2.

    Se questo è il futuro del Motociclismo, corro a comprare una cisterna da 5/6000 lt!

    La riempio di benzina e la sotterro in giardino in attesa che le elettriche "stile MotoE" arrivino sulle strade di tutti i giorni.

    Ma fortunatamente non succederà mai: categoria morta in partenza.
Inserisci il tuo commento