GP DELLA MALESIA

Morbidelli è campione del mondo di Moto2

- Franco Morbidelli si aggiudica il titolo mondiale di Moto2 con una gara di anticipo e si classifica terzo a Sepang. Vince Oliveira. Per la Moto3, Mir sul primo gradino del podio per la nona volta in questa stagione
Morbidelli è campione del mondo di Moto2

Franco Morbidelli si aggiudica il Campionato del Mondo Moto2™ a Sepang con una gara di anticipo e riporta in Italia una corona iridata a otto anni dall’ultima iride tricolore firmata da Valentino Rossi e a nove dalla vittoria di Marco Simoncelli nella classe mediana.

Prima del warm up, si sparge la notizia del ritiro di Luthi a causa di un infortunio alla schiena rimediato nel sabato di qualifiche. L’uscita di scena dello svizzero, secondo in campionato, spalanca la strada verso il titolo iridato di Morbidelli, primo in classifica con 29 punti di vantaggio su Luthi. Ora il ragazzo di Tavullia è pronto per la MotoGP™ e il collega di box sarà l'avversario sconfitto.

Il vincitore del GP della Malesia però è Miguel Oliveira davanti a Brad Binder e al neo campione del mondo.

Il portoghese del team Red Bull KTM Ajo comanda la gara dalla prima all’ultima curva, aumentando il suo vantaggio a 3,4s dal secondo. Nelle fasi iniziali, ad incalzare Oliveira ci sono Morbidelli e Francesco Bagnaia. Il pilota dello Sky Racing team perde l’occasione di salire sul podio perché superato da Brad Binder. La sfida fra questi piloti animerà gran parte della competizione fino all’arrivo sotto la bandiera a scacchi.

Vanno a contatto Sandro Cortese e Takaaki Nakagami e finiranno fuori gara anche Stefano Manzi Lorenzo Baldassarri, unico pilota Forward Racing in pista visto il ritiro di Luca Marini, ancora alle prese con i postumi della caduta in Australia.

 

MOTO3

Joan Mir trionfa per la nona volta in questa stagione a Sepang davanti a Jorge Martin ed Enea Bastianini. Settimo Romano Fenati, vicecampione della categoria.

Il campione del mondo parte dalla pole position buttandosi all’inseguimento di Jorge Martin, partito meglio di tutti dalla seconda casella. Mir supera Martin all’ottavo giro mettendosi al comando della corsa. Lotta con il madrileno e con Bastianini e vince la gara con totale tranquillità.

Ottavo podio per Martin che termina secondo e conferma la terza posizione in campionato.

Bastianini inizia la sua gara dalla terza fila. Sfida Livio Loi, si stacca dal belga e riesce a raggiungere Mir. Con il campione del mondo e Martin dà vita ad una grande bagarre dalla quale però ne uscirà conquistando solo il gradino più basso del podio.

Loi è quarto davanti a John McPhee, settimo Fenati. L’ascolano, partito dalla settima piazza, perde posizioni all’inizio e resta subito fuori dalle prime dieci posizioni. Nel corso della competizione riesce a recuperare e termina in settima casella. Fabio Di Giannantonio, autore dell’undicesimo tempo in qualifica, chiude come nono.

Andrea Migno si classifica sesto, dopo un bel recupero vista la partenza dalla diciannovesima casella mentre Nicolò Bulega è costretto al ritiro.

Fuori gara Tatsuki Suzuki, Niccolò e Adam Norrodin.

 

CLASSIFICHE

Pos. Punti Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora/Distanza
1 25 44 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Ajo KTM 156.0 40'28.955
2 20 41 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Ajo KTM 155.9 +2.387
3 16 21 Franco MORBIDELLI ITA EG 0,0 Marc VDS Kalex 155.6 +6.878
4 13 54 Mattia PASINI ITA Italtrans Racing Team Kalex 154.7 +21.774
5 11 42 Francesco BAGNAIA ITA SKY Racing Team VR46 Kalex 154.6 +22.086
6 10 55 Hafizh SYAHRIN MAL Petronas Raceline Malaysia Kalex 154.6 +23.410
7 9 40 Fabio QUARTARARO FRA Pons HP40 Kalex 154.5 +23.488
8 8 97 Xavi VIERGE SPA Tech 3 Racing Tech 3 154.5 +24.976
9 7 32 Isaac VIÑALES SPA BE-A-VIP SAG Team Kalex 154.4 +25.044
10 6 45 Tetsuta NAGASHIMA JPN Teluru SAG Team Kalex 154.3 +27.199
11 5 24 Simone CORSI ITA Speed Up Racing Speed Up 154.2 +28.614
12 4 37 Augusto FERNANDEZ SPA Speed Up Racing Speed Up 154.2 +29.125
13 3 5 Andrea LOCATELLI ITA Italtrans Racing Team Kalex 154.0 +31.978
14 2 27 Iker LECUONA SPA Garage Plus Interwetten Kalex 153.2 +44.346
15 1 2 Jesko RAFFIN SWI Garage Plus Interwetten Kalex 153.2 +45.088
16   57 Edgar PONS SPA Pons HP40 Kalex 152.8 +51.358
17   23 Marcel SCHROTTER GER Dynavolt Intact GP Suter 152.3 +59.328
18   15 Alex DE ANGELIS RSM Tasca Racing Scuderia Moto2 Kalex 150.8 +1'24.767
Non classificato
    7 Lorenzo BALDASSARRI ITA Forward Racing Team Kalex 153.7 8 Giri
    62 Stefano MANZI ITA SKY Racing Team VR46 Kalex 154.6 9 Giri
    49 Axel PONS SPA RW Racing GP Kalex 148.6 12 Giri
    26 Dimas EKKY PRATAMA INA Federal Oil Gresini Moto2 Kalex 145.6 18 Giri
    87 Remy GARDNER AUS Tech 3 Racing Tech 3 145.3 18 Giri
    73 Alex MARQUEZ SPA EG 0,0 Marc VDS Kalex 131.9 18 Giri
Primo giro non terminato
    30 Takaaki NAKAGAMI JPN IDEMITSU Honda Team Asia Kalex   0 Giro
    11 Sandro CORTESE GER Dynavolt Intact GP Suter   0 Giro
    10 Luca MARINI ITA Forward Racing Team Kalex   0 Giro
    89 Khairul Idham PAWI MAL IDEMITSU Honda Team Asia Kalex   0 Giro
 

 

 

MOTO3

Pos. Punti Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora/Distanza
1 25 36 Joan MIR SPA Leopard Racing Honda 148.7 40'14.545
2 20 88 Jorge MARTIN SPA Del Conca Gresini Moto3 Honda 148.7 +0.724
3 16 33 Enea BASTIANINI ITA Estrella Galicia 0,0 Honda 148.7 +0.763
4 13 11 Livio LOI BEL Leopard Racing Honda 148.3 +6.868
5 11 17 John MCPHEE GBR British Talent Team Honda 148.0 +11.051
6 10 16 Andrea MIGNO ITA SKY Racing Team VR46 KTM 148.0 +11.090
7 9 5 Romano FENATI ITA Marinelli Rivacold Snipers Honda 148.0 +11.238
8 8 44 Aron CANET SPA Estrella Galicia 0,0 Honda 148.0 +11.671
9 7 21 Fabio DI GIANNANTONIO ITA Del Conca Gresini Moto3 Honda 148.0 +11.959
10 6 64 Bo BENDSNEYDER NED Red Bull KTM Ajo KTM 148.0 +12.062
11 5 7 Adam NORRODIN MAL SIC Racing Team Honda 147.9 +12.572
12 4 71 Ayumu SASAKI JPN SIC Racing Team Honda 147.9 +13.581
13 3 58 Juanfran GUEVARA SPA RBA BOE Racing Team KTM 147.8 +14.885
14 2 19 Gabriel RODRIGO ARG RBA BOE Racing Team KTM 147.6 +18.736
15 1 96 Manuel PAGLIANI ITA CIP Mahindra 147.4 +21.986
16   65 Philipp OETTL GER Südmetall Schedl GP Racing KTM 147.3 +23.365
17   42 Marcos RAMIREZ SPA Platinum Bay Real Estate KTM 147.3 +23.524
18   41 Nakarin ATIRATPHUVAPAT THA Honda Team Asia Honda 147.1 +25.908
19   12 Marco BEZZECCHI ITA CIP Mahindra 147.1 +26.173
20   27 Kaito TOBA JPN Honda Team Asia Honda 146.2 +40.612
21   84 Jakub KORNFEIL CZE Peugeot MC Saxoprint Peugeot 146.2 +40.772
22   14 Tony ARBOLINO ITA SIC58 Squadra Corse Honda 146.1 +43.110
23   4 Patrik PULKKINEN FIN Peugeot MC Saxoprint Peugeot 145.0 +1'00.918
24   6 Maria HERRERA SPA Aspar Mahindra Moto3 Mahindra 145.0 +1'01.104
Non classificato
    9 Kasma Daniel KASMAYUDIN MAL Petronas Sprinta Racing Honda 146.2 1 Giro
    48 Lorenzo DALLA PORTA ITA Aspar Mahindra Moto3 Mahindra 146.2 2 Giri
    8 Nicolo BULEGA ITA SKY Racing Team VR46 KTM 147.3 3 Giri
    23 Niccolò ANTONELLI ITA Red Bull KTM Ajo KTM 148.2 10 Giri
    95 Jules DANILO FRA Marinelli Rivacold Snipers Honda 147.4 13 Giri
    40 Darryn BINDER RSA Platinum Bay Real Estate KTM 144.9 15 Giri
    24 Tatsuki SUZUKI JPN SIC58 Squadra Corse Honda 75.8 17 Giri
 

Fonte: Motogp.com

  • Alessandro200958, Mogliano Veneto (TV)

    Sempre detto che secondo me è il miglior giovane italiano che abbiamo.
    Peccato che vada in MotoGP con un team che non è mai stato all'altezza... Speriamo che mamma Honda lo sostenga per davvero...
  • gdn63, Casale Monferrato (AL)

    Eh bravo il Morbido.
    Campionato perfetto, vittoria strameritata.
    Grande
Inserisci il tuo commento