Video

La versione di Zam. Buriram test MotoGP. Day 3

- Giovanni Zamagni commenta la terza giornata di test nel circuito thailandese di Buriram

Giovanni Zamagni commenta la terza giornata di test nel circuito thailandese di Buriram. Una pista sconosciuta per team e piloti, e dove Michelin ha bisogno di percorrere chilometri. Le Honda sembrano già dominare mentre arrancano le Yamaha. Ducati benino.

  • luca!, Affile (RM)

    ...aggiungo... non amo Lorenzo, è un pilota fortissimo, ma con un carattere insopportabile, un pallone gonfiato che ne mina anche l'obbiettività e quindi le prestazioni: nessuno ha creduto alle sue poche, un pò patetiche lamentele sulla moto, mentre il Dovi quasi vinceva il mondiale, e lo stesso Zam l'ha massacrato per tutto l'anno sportivo.
    Nessuno, mentre Vinales stravinceva ad inizio campionato, e Rossi parlava di una moto in crisi, ha paventato una domandina a Valentino del tipo: "Ma che sta a di'?"...
  • luca!, Affile (RM)

    Va detto, che cadere dal pero per quello che sta succedendo in Yamaha, proprio non si può... a meno che anche nell'ambito delle discussioni più coerenti e competenti sul motomondiale che si trovino in giro, si tende a non voler mai leggere con il giusto distacco quello che capita ad uno dei più grandi piloti della storia, campione che non c'è mai modo di poterlo criticare senza cadere nella lesa maestà: ci troviamo nel 2017 con una moto che vince 3 gare di fila, con il giovane pilota fenomeno. L'altro pilota è in difficoltà e comincia un TAM-TAM che spingerà per riportare il progetto nuovo a standard dell'anno precedente, e lascerà il pilota emergente sempre più relegato nelle scelte tecniche ed insicuro.
    Io sono sicuro che Valentino avesse delle buone ragioni per lamentarsi della Yamaha 2017. Non penso però, che un dipendente debba condizionare così pesantemente le scelte dell'azienda, facendo leva sui mezzi di comunicazione e non penso che un'azienda seria, debba abbandonare un progetto in corso, sotto le pressioni del dipendente, soprattutto non cercherebbe di rimediare pasticciando con il progetto(superato evidentemente) dell'anno passato. Mi sembra di vedere la Ferrari...
Inserisci il tuo commento