Moto2

KTM debutta in Moto2 con WP

- La casa austriaca entra ufficialmente in Moto2 tramite la sua controllata WP. L'azienda presente sulla moto del campione del mondo 2015, Johann Zarco, ora realizzerà una moto completa per ospitare il motore Honda
KTM debutta in Moto2 con WP

Già presente con successo in Moto3 - ha vinto i titoli 2012 e 2013 - e dall'anno prossimo schierata in MotoGP, KTM allarga la sua presenza alla classe Moto2 a partire dal campionato 2017. La marca austriaca entra nella categoria intermedia del motomondiale con WP, una delle sue controllate al pari di Husqvarna e Pankl. La nota marca di sospensioni, fra l'altro ha equipaggiato la Moto2 campione 2015 con Johann Zarco, produce anche impianti di scarico e radiatori. Oltre che telai, come quelli utilizzati dalle KTM in Moto3 e nella Rookies Cup e come quello della MotoGP attualmente in sviluppo.
La prima Moto2 completa realizzata da WP ha mosso i primi passi sul circuito spagnolo di Almeria.


 

Stefan Pierer
Stefan Pierer

Non si conoscono ancora i nomi dei piloti, intanto Stefan Pierer, Ceo KTM, ha dichiarato: «Il progetto Moto2 ha un importante significato per noi e completa il nostro programma di investimento a lungo termine. Un pilota può oggi iniziare nella Rookies Cup, avanzare nella Moto3 con la nostra moto, e magari attraverso l'esperienza in Moto2 arrivare in MotoGP. Questa è una filosofia comune a KTM e WP. In futuro vorremmo avere i piloti per la nostra avventura in MotoGP che partano proprio dalla KTM Academy».

  • Pacco1198, Genova (GE)

    Alla squadra un pò di "esperienza da Bracco" farà bene.

    In bocca al lupo a tutti ma in particolare al tecnico delle sospensioni...!
  • Triflux, Lecce (LE)

    Se non ricordo male, il telaio a traliccio non è esattamente un'esclusiva nella classe di mezzo. Di Moto2 reticolari dovrebbero essercene state almeno un paio, la Bimota HB4 e la stranissima RSV Motor. Tanto per intenderci, sarebbero queste due:


    http://blogs.c.yimg.jp/res/blog-47-98/nanbu83/folder/902752/52/32450452/img_2?1291179995

    http://1.bp.blogspot.com/-qil60BMvDO0/Vlg_2r2ESkI/AAAAAAAAEiA/Qwm3NowoHpY/s1600/RSV-moto2-foto3.jpg

    IMHO, credo che la KTM non avrà grossi problemi. Parliamo pur sempre di un costruttore con una certa esperienza, che si scontra contro telaisti 'indipendenti' (e che potrebbe anche provocare la discesa in campo di Honda, come già accaduto in Moto3). E poi, vorrei dire, se dovesse dare problemi un 600cc, allora potrebbero chiudere il programma MotoGP sulla fiducia, dal momento che le idee alla base di quel progetto sono le medesime eheh
Inserisci il tuo commento