MotoGP

Il nuovo tatuaggio di Fabio Quartararo: la sua esultanza sul podio di Jerez

- Il francese di Yamaha ha voluto fissare per sempre sulla sua pelle la prima vittoria in MotoGP
Il nuovo tatuaggio di Fabio Quartararo: la sua esultanza sul podio di Jerez

Quelli che hanno avuto a che fare con le corse sanno benissimo che la prima vittoria non si scorda mai e che, probabilmente, coincide anche con la gioia più grande anche per quelli che poi hanno avuto una carriera costellata da tanti altri primi posti. Fabio Quartararo, però, ha voluto anche fissarsela per sempre addosso la sua prima volta sul gradino più alto del podio.

Gli era riuscito di salirci a Jerez alla fine del primo GP della stagione 2020, poi ancora la settimana successiva, sempre a Jerez, e poi in Catalunyia, anche se i tre successi non gli sono serviti per andare oltre l’ottavo posto in classifica generale. Anche per lui, però, è stata la prima quella che gli ha regalato le maggiori emozioni e la scelta di tatuarsi sul braccio una immagine dell’esultanza sul podio di Jerez ne è ulteriore dimostrazione.

Un tatuaggio piuttosto grande e pieno di dettagli, che verosimilmente ha dovuto realizzare in più di una seduta, l’ultima delle quali è stata anche documentata dallo stesso pilota francese sui suoi profili social.

  • k-dream, Lastra a Signa (FI)

    Ammazza che commenti!
    Io sono parecchio tatuato, ho 36 anni,un lavoro stabile,2 figli di 12 e 7 anni e una moglie.
    Pago le tasse, pago assicurazione e bollo di due auto e una moto, ho un mutuo a metà con mia madre e pago l'affitto regolarmente.
    E tutto questo lo faccio pur essendo mezzo tatuato.
    Pensate a stare bene va che è meglio.
    Quelli che te lo mettono nel c..o di solito sono in giacca e cravatta, Montecitorio docet🖖
  • Nezuma, Roma (RM)

    Quindi non sono l'unico a cui non piace questa moda dei tatuaggi.
    Sarà l'età.
Inserisci il tuo commento