GP di Germania

GP di Germania: ad Alex Marquez la Moto2, Lorenzo Dalla Porta vince in Moto3

- Lo spagnolo trionfa in Moto2 davanti a Binder e al tedesco Schrotter. In Moto3 è doppietta Leopard, con Dalla Porta primo e Ramirez secondo davanti a Canet
GP di Germania: ad Alex Marquez la Moto2, Lorenzo Dalla Porta vince in Moto3

SACHSENRING - Nel nome di Marquez: Alex Marquez segue le orme di Marc e domina il GP di Germania di Moto2. Lo spagnolo, fratello del campione della MotoGP, ha però avuto nei tubi di scarico della sua Kalex il sudafricano della KTM Brad Binder, staccato sul traguardo di soli 1.2 secondi. Terzo posto per l'altra Kalex, quella del pilota di casa Marcel Schrotter, a 1.6 secondi dal vincitore.

Il migliore degli italiani lo troviamo subito ai piedi del podio: Fabio Di Giannantonio si è classificato al 4° posto. Chiude invece 7° Lorenzo Baldassarri. Il "Balda" è il migliore degli 'azzurri' nella classifica iridata, 4° con 97 punti.

In testa Marquez allunga a quota 136, seguito da Thomas Luthi (128) e Augusto Fernandez (102), rispettivamente 5° e 6° sul traguardo del Sachsenring.

La classifica della Moto2

Pos. Punti Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora/Distanza
1 25 73 Alex MARQUEZ SPA EG 0,0 Marc VDS Kalex 155.7 39'35.101
2 20 41 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Ajo KTM 155.7 +1.208
3 16 23 Marcel SCHROTTER GER Dynavolt Intact GP Kalex 155.6 +1.630
4 13 21 Fabio DI GIANNANTONIO ITA MB Conveyors Speed Up Speed Up 155.5 +4.116
5 11 12 Thomas LUTHI SWI Dynavolt Intact GP Kalex 155.4 +5.191
6 10 40 Augusto FERNANDEZ SPA FLEXBOX HP 40 Kalex 155.3 +6.332
7 9 7 Lorenzo BALDASSARRI ITA FLEXBOX HP 40 Kalex 155.3 +6.526
8 8 9 Jorge NAVARRO SPA MB Conveyors Speed Up Speed Up 155.2 +8.177
9 7 88 Jorge MARTIN SPA Red Bull KTM Ajo KTM 155.1 +10.538
10 6 10 Luca MARINI ITA SKY Racing Team VR46 Kalex 154.9 +13.591
11 5 22 Sam LOWES GBR Federal Oil Gresini Moto2 Kalex 154.9 +13.656
12 4 45 Tetsuta NAGASHIMA JPN ONEXOX TKKR SAG Team Kalex 154.8 +13.836
13 3 87 Remy GARDNER AUS ONEXOX TKKR SAG Team Kalex 154.8 +13.996
14 2 33 Enea BASTIANINI ITA Italtrans Racing Team Kalex 154.8 +15.064
15 1 5 Andrea LOCATELLI ITA Italtrans Racing Team Kalex 154.6 +17.234
16   64 Bo BENDSNEYDER NED NTS RW Racing GP NTS 154.6 +18.077
17   94 Jonas FOLGER GER Petronas Sprinta Racing Kalex 154.6 +18.232
18   11 Nicolo BULEGA ITA SKY Racing Team VR46 Kalex 154.5 +19.852
19   72 Marco BEZZECCHI ITA Red Bull KTM Tech 3 KTM 154.0 +26.424
20   77 Dominique AEGERTER SWI MV Agusta Idealavoro Forward MV Agusta 153.8 +30.791
21   24 Simone CORSI ITA Tasca Racing Scuderia Moto2 Kalex 153.4 +36.693
22   62 Stefano MANZI ITA MV Agusta Idealavoro Forward MV Agusta 153.3 +37.502
23   4 Steven ODENDAAL RSA NTS RW Racing GP NTS 153.3 +37.655
24   3 Lukas TULOVIC GER Kiefer Racing KTM 153.3 +38.526
25   16 Joe ROBERTS USA American Racing KTM KTM 152.6 +48.740
26   18 Xavi CARDELUS AND Sama Qatar Angel Nieto Team KTM 151.0 +1'15.427

 

 

In Moto3 è doppietta del team Leopard Racing, con Lorenzo Dalla Porta davanti, in volata, allo spagnolo Marcos Ramirez. Le due Honda dalla livrea celeste hanno sopravanzato la KTM dello spagnolo Aron Canet. Con questo successo, il primo della stagione dopo 4 secondi posti, il pilota italiano si porta in testa al Mondiale Moto3 con sole due lunghezze di vantaggio proprio su Canet, 125 contro 123 punti.

La classifica della Moto3

Pos. Punti Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora/Distanza
1 25 48 Lorenzo DALLA PORTA ITA Leopard Racing Honda 150.5 39'29.348
2 20 42 Marcos RAMIREZ SPA Leopard Racing Honda 150.5 +0.072
3 16 44 Aron CANET SPA Sterilgarda Max Racing Team KTM 150.5 +0.120
4 13 55 Romano FENATI ITA VNE Snipers Honda 150.5 +0.185
5 11 25 Raul FERNANDEZ SPA Sama Qatar Angel Nieto Team KTM 150.5 +0.323
6 10 17 John MCPHEE GBR Petronas Sprinta Racing Honda 150.5 +0.445
7 9 79 Ai OGURA JPN Honda Team Asia Honda 150.5 +0.678
8 8 24 Tatsuki SUZUKI JPN SIC58 Squadra Corse Honda 150.5 +0.749
9 7 71 Ayumu SASAKI JPN Petronas Sprinta Racing Honda 150.5 +0.829
10 6 84 Jakub KORNFEIL CZE Redox PruestelGP KTM 150.5 +0.955
11 5 11 Sergio GARCIA SPA Estrella Galicia 0,0 Honda 150.5 +1.064
12 4 23 Niccolò ANTONELLI ITA SIC58 Squadra Corse Honda 150.4 +2.239
13 3 12 Filip SALAC CZE Redox PruestelGP KTM 150.1 +6.379
14 2 61 Can ONCU TUR Red Bull KTM Ajo KTM 150.1 +6.648
15 1 14 Tony ARBOLINO ITA VNE Snipers Honda 150.1 +6.652
16   5 Jaume MASIA SPA Bester Capital Dubai KTM 150.1 +6.685
17   22 Kazuki MASAKI JPN BOE Skull Rider Mugen Race KTM 149.4 +18.243
18   82 Stefano NEPA ITA Reale Avintia Arizona 77 KTM 148.4 +33.859
19   16 Andrea MIGNO ITA Bester Capital Dubai KTM 148.4 +33.882
20   76 Makar YURCHENKO KAZ BOE Skull Rider Mugen Race KTM 148.3 +36.088
21   75 Albert ARENAS SPA Sama Qatar Angel Nieto Team KTM 148.3 +36.123
22   54 Riccardo ROSSI ITA Kömmerling Gresini Moto3 Honda 148.2 +36.859
23   28 Dirk GEIGER GER Kiefer Racing KTM 145.8 +1'17.087
24   69 Tom BOOTH-AMOS GBR CIP Green Power KTM 143.9 1 Giro
  • Valentino.Masini, Cesena (FC)

    Marquez pur essendo ancora molto giovane si può considerare un veterano, tanta esperienza accumulata, un titolo in Moto3 vinto con una componente di fortuna sopra la media, fino ad ora in Moto 2 ha trovato sempre qualcuno più consistente di lui.
    Quest'anno, complice anche concorrenti che non sono "macchine da guerra" nessuno, potrebbe essere l'occasione giusta,
    Peccato che Baldassarri lo abbia steso, potevano essere altri 25 punti in classifica.
    Lo svizzero ha pure lui esperienza ma non altrettanta velocità, sta puntando sulla regolarità, la lotta credo sia fra loro 2

    In Moto3 tanti giovani promettenti ma nessuno che faccia veramente la differenza.
    Canet è un pilota esperto e potrebbe prevalere lui sui "giovani leoni" non vedo il lui comunque il fenomeno che un domani possa impensierire M. Marquez.

    Tradotto in poche parole: il pilota che che potrebbe un giorno sconfiggere M. Marquez deve ancora arrivare in Moto 3, forse deve ancora nascere motociclisticamente parlando.
    Marquez potrebbe continuare a vincere ancora per 10 anni comodamente quindi, dipenderà pure dalla voglia che avrà di farlo.

    Valentino Masini
  • giacomino791, Monserrato (CA)

    Alex Marquez è cresciuto tanto, ha preso le misure alla moto2 ( con molta calma..) e ora sta dominando.

    Per Reggiani il favorito è comunque Luthi.

    Mi sono perso qualcosa?
Inserisci il tuo commento