LE DIRETTE DI MOTO.IT

DopoGP, Test Qatar/2: tre Yamaha a caccia di Miller

- L’analisi del trio: Nico, Zam e Bernardelle. Nei tre giorni conclusivi (due utili), svetta Miller con la Ducati, ma le Yamaha inseguono e cresce anche Rossi. La rivelazione Aprilia, le novità su aerodinamica, telai, freni: tutto quello che c’è da sapere sulle MotoGP 2021

Zam ci riporta le news: vaccino per tutti con la collaborazione del governo del Qatar e anche Marc Marquez vola a Doha: restando in Spagna dovrebbe aspettare il suo turno, ma già si immagina di vederlo presto in pista... Nei test la Desmosedici vola a 357 orari, Jack Miller si annuncia favorito per la gara, Vinales Morbidelli e Quartararo inseguono con la M1 molto efficace, poi Bagnaia. Ma il vento forte ha tagliato parte dei programmi delle squadre.

L’Ing ci porta dentro la ricerca aerodinamica (obiettivi primari la stabilità ciclistica e il raffreddamento dei motori) e le novità Brembo per contenere le temperature, poi analizza tecnicamente tutte le moto: dall’Aprilia che è l’unica interamente nuova grazie alle concessioni fino alla Yamaha che guadagna prestazioni, alla Ducati che qui pare regina, alla Suzuki, alla Honda e alla KTM che un po’ ha deluso.

Davvero Dovi proverà l’Aprilia a Jerez? Chi vincerà la prima gara? Restate collegati, il campionato parte il 28 marzo a Losail e si replicherà la domenica successiva.

  • Stiducatti, Corsico (MI)

    Ogni volta che vedo una foto dell'Aprilia, mi viene da cercare la scritta Ducati tra gli sponsor...
  • redncr, Milano (MI)

    La Ducati è pronta per i GP in rettilineo sul lago salato. Mi dispiace ma l'assurdità di gareggiare su circuiti simili rischia di diventare pure criminale qualora succedesse una caduta, magari di gruppo, intorno ai 360 kmh. Rimanere sul mezzo diventerà per il pilota la priorità a scapito del come affrontare la prossima curva.
Inserisci il tuo commento