Video

DopoGP con Nico e Zam: il GP di Spagna 2019

- Vittoria schiacciante di Márquez, conferma di Rins e della Suzuki, Viñales sul podio. La Yamaha è davvero in crescita? Perché ha deluso la Ducati? Fantastici Baldassarri e Antonelli. Le news emerse dai test del lunedì

Bernardelle parte dai complimenti a Michelin: per la prima volta, infatti, il gommista francese ha portato tre pneumatici molto diversi nelle prestazioni tra Soft, Medium e Hard. Poi il punto sulla Honda, che con Bradl ha fatto esordire in gara un nuovo telaio, provato e promosso da Márquez il lunedì. La RC è la moto migliore, o il merito è tutto di Márquez? Intanto Lorenzo stenta più del previsto. Ottima Suzuki: Rins è il pilota che ha conquistato più punti nelle ultime otto gare, e la moto cresce in tutte le sue aree. Curiosità: provato anche il “cucchiaio” nei test, ma le misure erano sbagliate e si è frantumato alla prima staccata.


La piattaforma inerziale unica sembra aver tolto un po’ di vantaggio a Honda e Ducati, tuttavia Yamaha fatica e resta indietro nelle prestazioni del motore. L’ingegnere ci aiuta a capire perché, e anche perché il team Petronas surclassa il team ufficiale in qualifica. Ducati ha un motore super, il migliore, ma lo sviluppo della ciclistica sembra lento e i limiti storici restano. La moto nelle curve lunghe seguita a “non tornare”.

Zam sottolinea il grande talento di Quartararo (poleman, e sfortunato in gara) e la consistenza di Morbidelli, frenato solo dal calo delle gomme; sostiene che Aprilia fa bene con Aleix, ma Iannone (ko) resta fondamentale per lo sviluppo della moto. Invece KTM è nella nebbia, forse per le scelte troppo estreme. Un applauso a Lorenzo Baldassarri (terzo successo in Moto2) e al team di Paolo Simoncelli per la doppietta Antonelli-Suzuki (con Vietti sul podio). Tra dieci giorni tutti a Le Mans per il GP di Francia: noi ci attendiamo un maggiore equilibrio in MotoGP; succederà davvero?
 

Guarda il video su YouTube

Scarica l'audio della puntata

 

SONDAGGI

  • R1yama81, Triuggio (MB)

    Allora state dicendo che Morbido ha rinunciato al suo primo podio in moto gp perché é stato generoso con Rossi e Vinales?😂😂😂😂
    Io semplicemente penso che il Morbido per star dietro a Marquez ha surriscaldato le gomme nei primi 7/8giri, il miglior giro veloce lo ha segnato Vinales nel finale quando aveva dietro il buon Dovi...
    Guardate i tempi ci sono sui siti..
  • max66665, Gallarate (VA)

    Cari amici canarini, vedo che vi piace fare gruppo, e che bella compagnia che formate!!! Tra voi ci sarà qualcuno in grado di spiegare come mai Morbido dopo che ha ceduto la posizione a Rossi "volontaria o mappa 8" è tornato poi a girare più veloce del fenomeno di Tavullia???
Inserisci il tuo commento